RSS Facebook Twitter

Come distrarre l'avversario.

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Messaggioda amanda » domenica 9 maggio 2004, 2:15

amelie..scusa se te lo dico ma e' possibile che in ogni intervento sul forum fai sempre la moralista e perbenista?qui nessuno ha detto che bisogna adottare delle tecniche per distrarre l'avversario,perche' in fondo se un giocatore e' forte non ha bisogno di "mezzucci" come li chiami tu.
si e' solo detto che hanno scritto decine di libri sul mental game, ossia su come un modo di comportarsi durante una partita puo' incidere sull'avversario...tutto qui.. :)

p.s.   e te lo dice una che ne ha subiti tanti di mezzucci...ma che sono serviti a poco..



Scritto Da - amanda on 09 Maggio 2004  02:17:40
amanda
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 138
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 26 marzo 2004, 21:02
Località:

Messaggioda jerruzzo » domenica 9 maggio 2004, 10:36

Scusate ragazzi, ma io non volevo assolutamente creare questi dissapori tra di noi...mi dispiace.
Io ho aperto il post su un argomento molto diffuso (purtroppo) e come ha detto il reverendo sono cose "applicabili" solo con amici amici...

Cmq sono stato birbantello perchè in fondo sapevo di bruciare un po' gli animi.. :vodoo:

Non me ne vogliate!!!!

PS: attenti al prossimo post...Immagine
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 17:24
Località: Torino

Messaggioda Cico » domenica 9 maggio 2004, 11:02

[quote]
PER CICO
(dopo il mio tiro cerco di andare a mettermi di fronte al campo
visivo del mio avversario)
Ma tu giochi con il casco integrale???

Ciaoooooooo


[/quote]

Previsto dal regolanento tecnico.

D'inverno il casco integrale ...d'estate insiene alla polo nanica corta si pùò ùsare anche qùello da bicicletta.... :P  :arrossire:  :D
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4950
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Messaggioda Mike » domenica 9 maggio 2004, 16:50

X Cico
Vedo che l'umorismo non ti manca, il tuo nick mi ricorda il simpatico matacchione amico di Zagor. Scusami ma pur avendo un alto tasso di self-control la tua.... manderebbe in bestia chiunque.
Ok allora viva la prudenza, fari accesi e casco sempre allacciato.
Ciaooo ;)
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 18:38
Località: Torino

Messaggioda billy » domenica 9 maggio 2004, 19:04

[quote]
Billy avrò riletto una decina di volte il tuo post, ma giuro che non ci ho capito veramente un'accidente!!!!!!! E' cambiato così tanto l'italiano in due mesi???


[/quote]
Chiedo venia,sono sempre un poco astruso...d'altronde anche il biliardo lo e',ed il colpo per un "difficile" giro passante a lunga distanza credo sia spiegato in maniera corretta.
ciao



Scritto Da - billy on 09 Maggio 2004  20:38:18
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda mercedes » domenica 9 maggio 2004, 22:02

mi domando dove giocate e in quali categorie
mercedes
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 12
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:18
Località:

Messaggioda billy » lunedì 10 maggio 2004, 9:16

[quote]
mi domando dove giocate e in quali categorie


[/quote]
Non tesserato,anticompetitivo,bun-no (ma sto imparando),gioco (raramente) su un biliardo da bar dal panno strausurato e con le sponde "fatte" che restituiscono grazie ad una abnorme compressione dei salti degni di un canguro.
e TU?
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda Cico » lunedì 10 maggio 2004, 9:32

[quote]
X Cico
Vedo che l'umorismo non ti manca, il tuo nick mi ricorda il simpatico matacchione amico di Zagor. Scusami ma pur avendo un alto tasso di self-control la tua.... manderebbe in bestia chiunque.
Ok allora viva la prudenza, fari accesi e casco sempre allacciato.
Ciaooo ;)


[/quote]

Hai ragione, manderebbe in bestia chiunque.

L'ho notato soprattutto quando, giocando con mio padre mi capitava involontariamente di stargli davanti. Lui, che è sempre tranquillissimo, in quell'occasione ha sbagliato il tiro e ha tirato giù due saracche mica da ridere!!!! Quindi da quella volta......Va da sè che io sono un giocatore corretto, ci ricorro solo quando sono in difficoltà estrema con gente molto più forte di me!

Ciao!!!

P.S
Per quanto riguarda il nick, è dovuto ad altri motivi, però il simpatico Cico è sempre stato uno dei miei personaggi preferiti dei fumetti......

Scritto Da - cico on 10 Maggio 2004  09:34:18
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4950
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Messaggioda amelie » lunedì 10 maggio 2004, 12:02

[quote]
amelie..scusa se te lo dico ma e' possibile che in ogni intervento sul forum fai sempre la moralista e perbenista?qui nessuno ha detto che bisogna adottare delle tecniche per distrarre l'avversario,perche' in fondo se un giocatore e' forte non ha bisogno di "mezzucci" come li chiami tu.
si e' solo detto che hanno scritto decine di libri sul mental game, ossia su come un modo di comportarsi durante una partita puo' incidere sull'avversario...tutto qui.. :)

p.s.   e te lo dice una che ne ha subiti tanti di mezzucci...ma che sono serviti a poco..



Scritto Da - amanda on 09 Maggio 2004  02:17:40
[/quote]

Ciao Amanda,
secondo me io e te dovremmo conoscerci!!! Scrivendo non ci capiamo mai, magari parlando....
Spero veramente che accada prima o poi!!
Un saluto.




Scritto Da - amelie on 10 Maggio 2004  12:03:30
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda lupomarino » lunedì 10 maggio 2004, 15:56

Ciao a tutti,
dunque, fatemi capire. L'argomento pricipe è: quali trucchi esistono per distrarre l'avversario al fine di indurlo a giocare male.
.........................................

Vabbé, sappiamo che ce ne sono molti, sia "classici" che "creativi".

Il punto é... usiamoli solo, solo, SOLO, per scherzo! Giocando con amici che si prestano anch'essi allo "svago" di una sera, perché non si ha voglia di stare sempre concentrati.
Per quanto mi riguarda, potendo giocare molto poco, ultimamente, questo poco cerco di sfruttarlo al massimo e ho bisogno di stare concentrata per non sbagliare e, soprattutto, capire come e perché ho sbagliato. Quindi: silenzio religioso e giù la testa. Conto solo sulle mie forze e non potrei mai adottare alcun mezzuccio sporco.

Poi, qualche volta e soprattutto con alcuni miei amici con i quali basta uno sguardo e... parte la cazzata, lascio perdere la concentrazione e lo studio e mi abbandono allo spettacolo più idiota che ci sia.
Qui, naturalmente è concesso di tutto e di  più non per DISTRARRE ma per DISTRUGGERE qualsiasi tentativo di impegno dell'avversario. Sono comprese, se necessarie, pure improvvise e imprevedibili modifiche nella traiettoria delle palle o, addirittura, capita che un pallino si materializzi davanti alla propria un attimo prima dell'impatto con l'avversaria. Si sa, la fisica...

Immagine

bye, bye
lupomarino
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1038
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 10:30
Località: Inzago

Messaggioda mercedes » lunedì 10 maggio 2004, 19:32

[quote]
[quote]
mi domando dove giocate e in quali categorie


[/quote]
Non tesserato,anticompetitivo,bun-no (ma sto imparando),gioco (raramente) su un biliardo da bar dal panno strausurato e con le sponde "fatte" che restituiscono grazie ad una abnorme compressione dei salti degni di un canguro.
e TU?

nessuna categoria
il mio intervento è solo provocatorio.
per me l'avversario non esiste è un "accessorio " .io gioco contro il biliardo.
comunque le partite si vincono con il gioco
l'avversario và rispettato e si devono seguire le regole principali di lealta e correttezza sportiva.il biliado è uno sport e come tale và conosciuto ,rispettato e diffuso.i truccheti lasciateli ai "mestieranti".
[/quote]
mercedes
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 12
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:18
Località:

Messaggioda amanda » lunedì 10 maggio 2004, 20:46

ciao amelie...
quando passi per roma fammelo sapere..cosi ci incontriamo e ci facciamo una partitina!!
ciao..


:)
amanda
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 138
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 26 marzo 2004, 21:02
Località:

Messaggioda amelie » martedì 11 maggio 2004, 9:24

Ciao Amanda....
è una parola passare per Roma!! Poco tempo fa abbiamo fatto una prova a Latina, ad averlo saputo mi fermavo a dormire dalle tue parti!!!
Ma scusa, tu giochi a pool e anche all'italiana? .... sei un fenomeno!!
Te lo chiedo perchè, se è così, spero che tu ti sia iscritta a Saint Vincent per le selezioni ai campionati italiani!!!
Ciao
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda Cico » martedì 11 maggio 2004, 9:47

[quote]
Ciao a tutti,
dunque, fatemi capire. L'argomento pricipe è: quali trucchi esistono per distrarre l'avversario al fine di indurlo a giocare male.
.........................................

Vabbé, sappiamo che ce ne sono molti, sia "classici" che "creativi".

Il punto é... usiamoli solo, solo, SOLO, per scherzo! Giocando con amici che si prestano anch'essi allo "svago" di una sera, perché non si ha voglia di stare sempre concentrati.
Per quanto mi riguarda, potendo giocare molto poco, ultimamente, questo poco cerco di sfruttarlo al massimo e ho bisogno di stare concentrata per non sbagliare e, soprattutto, capire come e perché ho sbagliato. Quindi: silenzio religioso e giù la testa. Conto solo sulle mie forze e non potrei mai adottare alcun mezzuccio sporco.

Poi, qualche volta e soprattutto con alcuni miei amici con i quali basta uno sguardo e... parte la cazzata, lascio perdere la concentrazione e lo studio e mi abbandono allo spettacolo più idiota che ci sia.
Qui, naturalmente è concesso di tutto e di  più non per DISTRARRE ma per DISTRUGGERE qualsiasi tentativo di impegno dell'avversario. Sono comprese, se necessarie, pure improvvise e imprevedibili modifiche nella traiettoria delle palle o, addirittura, capita che un pallino si materializzi davanti alla propria un attimo prima dell'impatto con l'avversaria. Si sa, la fisica...

Immagine

bye, bye


[/quote]

Ciao Lupomarino,
quello che tu dici per me è condivisibile, però ieri è successo qualcosa che mi avrebbe portato a ricorrere ai mezzi più sporchi possibili e immaginabili.

Come dicevo in altro post, ieri sono andato a Biella per fare la prova BTP, incuriosito dal fatto di potermela giocare su una distanza più breve ( 60 punti ) ma su più manche ( alla meglio delle 5 ).
Ciò che mi premeva era di fare bella figura, sapevo che sarei stato sbattuto fuori alla prima, ma era più che altro un divertimento e la possibilità di vedere all'opera tanti campioni.
Alla prima mi capita Condello, nazionale di Biella. Io, che come molti di voi sanno, sono solo un povero terza categoria che spesso e volentieri perde anche con i suoi pari, mi metto tranquillo sul biliardo, pronto alla mattanza. E invece no, succede qualcosa. Inizio a giocare benissimo, sia di prima che di sponda, il mio avversario fatica non è centrato sul biliardo e io vinco la prima 60-19. Poi lui si riprende vince la seconda e diamo vita ad una terza partita punto a punto, tesissima. Sul 30-28 per me, ho a disposizione un giro facile, di quelli che come sa Roby di solito non sbaglio. Che succede? Ecco uno che ha appena perso con Cavazzana che inizia a fare un cinema e a urlare come un pazzo epr protestare contro un pallino non assegnato. Ecco, proprio quello di cui non avevo bisogno. La mia inesperienza, i miei nervi e la concentrazione andata a pallino mi fanno perdere la partita e la successiva in poco tempo.
Se in futuro, per caso, dovessi giocare con quel buzzurro cafone che ha rotto le palle per cinque minuti a tutta la sala, credo che userei i più SPORCHI MEZZI per farlo deconcentrare e se avesse qualcosa da dire userei la mia bellissima stecca per.... beh, lasciamo perdere..... :arrabbiato:  :arrabbiato:  :arrabbiato:  :arrabbiato: . In questo caso altro che scrupoli, altro che bisogna essere sportivi.... ecchecca..o!!!!
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4950
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Messaggioda lupomarino » martedì 11 maggio 2004, 10:43

Eh caro Cico, purtroppo ce n'è di cafoni in giro!
E pensa che sono i primi, quando giocano loro, a pretendere il massimo silenzio, ma non appena finiscono e soprattutto se finisce male si abbandonano a schiamazzi inaccettabili.

Ma ti assicuro che colmo più assurdo è essere disturbati anzichè dall'avversario o dal pubblico in sala, dall'ARBITRO! Anzi 2 arbitri!!
Questa è capitata a Corrado, il mio compagno. Siamo a Saint-Vincent in occasione della tanto ambita goriziana annuale. Finale di girone, se non ricordo male, partita tiratissima sul biliardo più sfigato del palazzetto, il primo, all'entrata, dietro al cartellone. Corrado è in punteria quando, e qui è da non credere, due arbitri, con un foglio in mano, si avvicinano al biliardo, e come se non esistesse nessuno, si sporgono sotto le luci per meglio leggere, naturalmente!
Non servono commenti, no?

Ciao carissimo e salutami Roby quando lo vedi.
lupomarino
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1038
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 10:30
Località: Inzago

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 5 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 5 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti