RSS Facebook Twitter

durante il tiro

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Re: durante il tiro

Messaggioda luigi » giovedì 9 marzo 2017, 10:18

damiraguilar, personalmente trovo molto interessante il Tuo intervento e, da praticante dei birilli, non vi rilevo proprio niente di errato. Trovo anche che sia molto interessante (e importante) lo scambio di opinioni fra giocatori di discipline diverse. E' vero che ogni specialità ha finalità differenti, però è altrettanto vero che, almeno per quanto attiene alla "tecnica esecutiva", hanno anche molti punti in comune.
Prova ne sia che i cosiddetti "Fondamentali" sono praticamente gli stessi per qualsiasi tipo di biliardo giocato.
Per quanto riguarda la Tua presunta "prolissità", ritengo che essa (ammesso sia tale) deriva dal sincero desiderio di essere chiaro ed esaustivo nell'esprimere il proprio pensiero, per cui, se di prolissità si tratta... ben venga.
Invece, se proprio devo farTi un "rimprovero", è quello di non aspettare altri "4" mesi prima di Tuoi altri scritti.
Ciao
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1426
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Re: durante il tiro

Messaggioda Bata_Reyes » giovedì 9 marzo 2017, 10:40

Imparare nozioni dalle altre discipline può essere molto utile anche per migliorare il nostro gioco nella disciplina principale. Tra l'altro se non erro questo è un cavallo di battaglia di Cavalli. Scusate il gioco di parole...  :D
Ultima modifica di Bata_Reyes il giovedì 9 marzo 2017, 10:40, modificato 1 volta in totale.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3834
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 13:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: durante il tiro

Messaggioda damiraguilar » venerdì 10 marzo 2017, 16:29

Gentile come sempre Luigi di solito sono presente anche se spesso "silente"ma negli ultimi tempi per motivi personali non ho potuto essere presente sui tavoli ed anche sul forum come avrei voluto, un pò  molti quesiti che leggo sono stati " sviscerati" in post antecedenti, ed un pò non intervengo perché non conosco a fondo l'argomento del caso, oppure secondo me chi ha sollevato il quesito non è in linea con come io interpreto e "penso" lo Sport del biliardo e quindi il mio intervento non sarebbe ben recepito, forse qui ho delle remore.
  Comunque nel mio piccolo, se posso essere di aiuto con più  di 5 anni a cercare di documentaremi su tecniche varie e " sperimentare" in primis sulla mia persona, ne sarei comunque felice.
Ora da poco più di un anno "vedo e percepisco" il "Biliardo" in maniera differente a prima, conconseguenze sul gioco reale,"fisico" sul tavolo, e forse adesso comprendo meglio alcuni scritti del BuonSig. Roberto alias 2 bi2 ecc. e della sua fortunata esperienza con il grande buon "Pittore". Sono convinto che il nostro gioco vada di pari passo con una crescita, non solo di conoscenza ma di "coscienza" e crescita interiore e come queste  si raggiungeranno delle fasi che ci permetteranno di "vedere e raggiungere" un livello superiore al precedente.
Vi lascio con due pensieri che mi hanno fatto riflettere; dando consigli sulla tecnica di impostazione del corpo e di "sbracciata" ad un mio amico maestro di varie arti marziali a livello europeo, ...ad un certo punto lui mi ha detto che i concetti che cercavo di "passargli" erano del tutto simili alle lezioni che lui tiene ai suoi allievi,questo mi ha fatto molto piacere, e mi ha dato molto da riflettere, ci siamo accordati che , quando, notavo che la posizione del corpo e quind dei piedi non era corretta mi bastava dirgli a di assumere la posizione di un calci frontale classico, e tornava in posizione perfetta :)).Questo anche per collegarmi all 'altro pensiero  sono convinto che la ricerca della "perfezione" su uno sport cosi difficile vada a ricercarsi sull'infinitisamente piccolo, e che una volta conosciute le tecniche giuste ci serve un alto valore di "stato di massima ATTENZIONE" (per me la " concentrazione " non esiste e non deve esistere in quanto tale) , dato da una "coscienza e conoscenza di se sia mentale che interiore", .....il Maestro Roger Conti diceva e scriveva, la tecnica è importante il nostro corpo e i nostri sensi sono importanti per adoperarla, ...ma cosa accadrà quando passato gli anta, la vista cala, il braccio non è  piu quello di una volta? Non si faranno piu carambole? No, non è  così, la cosa piu importante è il ""mio" io la mia mente che regola volontà e la conoscenza e che mi permetterà di fare delle scelte ed eseguirle in SMA (stato di massima attenzione), che allenata resterà giovane, scusate l'off topic ma mi ha fatto piacere ciao Luigi.
Ultima modifica di damiraguilar il venerdì 10 marzo 2017, 16:29, modificato 1 volta in totale.
cogito ergo sum
Non posso perdere ...........con willy il penguen.
Non posso perdere ...........con willy il penguen.
damiraguilar
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1055
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 13 aprile 2009, 13:03
Località: terni

Re: durante il tiro

Messaggioda strisciofortesteola » lunedì 5 giugno 2017, 8:58

Premetto che da birillaio non credo che il pool sia un gioco da ragazzini, anzi, ritengo invece che richieda ottimo punto palla e controllo della corsa della battente (chiaramente, nei birilli, quello che si fa sulla propria non finisce lì, ma viene trasmesso all'avversa, che svolge un ruolo più complesso  dell'andare in buca).
Quanto alla mira, devo ammettere che ho presso spunto proprio dal pool e negli ultimi tempi ho abbassato molto la posizione, e ho notato che "sovrapponendo" visivamente le due bilie riesco molto meglio a prendere il punto palla.
In questo modo, uno striscio a tutto biliardo da prendere in pienezza con le bilie che si sfiorano, è diventata una esecuzione con margine di errore molto limitato  (in precedenza mi capitava di non prendere la pienezza, fi rimpallare e di rimanere aperto....).
Ultima modifica di strisciofortesteola il lunedì 5 giugno 2017, 8:58, modificato 1 volta in totale.
strisciofortesteola
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 83
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2017, 2:53

Re: durante il tiro

Messaggioda penny » martedì 6 giugno 2017, 18:47

strisciofortesteola ha scritto:Premetto che da birillaio non credo che il pool sia un gioco da ragazzini, anzi, ritengo invece che richieda ottimo punto palla e controllo della corsa della battente (chiaramente, nei birilli, quello che si fa sulla propria non finisce lì, ma viene trasmesso all'avversa, che svolge un ruolo più complesso  dell'andare in buca).
Quanto alla mira, devo ammettere che ho presso spunto proprio dal pool e negli ultimi tempi ho abbassato molto la posizione, e ho notato che "sovrapponendo" visivamente le due bilie riesco molto meglio a prendere il punto palla.
In questo modo, uno striscio a tutto biliardo da prendere in pienezza con le bilie che si sfiorano, è diventata una esecuzione con margine di errore molto limitato  (in precedenza mi capitava di non prendere la pienezza, fi rimpallare e di rimanere aperto....).

Questo che stai dicendo e affermando secondo me è soggettivo. abbassarsi sul tiro per qualcuno può essere utile e per altri deleterio..  dipende da molti fattori..
penny
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 152
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 14:54

Re: durante il tiro

Messaggioda omeris » mercoledì 7 giugno 2017, 18:12

C' è anche tiro e tiro....non si può generalizzare  ;)

x strisciofortesteola
per me non è possibile "sovrapporre" la visione delle bilie  :perplesso: , che sarebbe interessante
non esiste posizione, dovendo tenere gli occhi a sfiorare la sponda  :stelle:
Ultima modifica di omeris il mercoledì 7 giugno 2017, 18:12, modificato 2 volte in totale.
omeris
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2593
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 18:30
Località:

Re: durante il tiro

Messaggioda strisciofortesteola » lunedì 19 giugno 2017, 2:02

Vero, effettivamente è impossibile, chiedo scusa
strisciofortesteola
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 83
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2017, 2:53

Re: durante il tiro

Messaggioda luigi » lunedì 19 giugno 2017, 10:24

Come "regola" (virgolette d'obbligo sia chiaro) generale, fatte salve ovviamente le singole soggettività di ciascun giocatore e/o particolari posizioni delle bilie, si potrebbe adottare questa:
1) stare bassi sui tiri frontali (mutuandone la precisione da Snooker e Pool);
2) stare alti sui tiri indiretti (vedi Carambola).
In tal modo si troverebbe una sorta di compromesso, col quale sfruttare al meglio le peculiarità delle altre specialità.
Ultima modifica di luigi il lunedì 19 giugno 2017, 10:24, modificato 2 volte in totale.
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1426
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Re: durante il tiro

Messaggioda Claus72 » sabato 7 ottobre 2017, 4:08

Passavo di qua per caso, ho visto dentro la sala un paio di vecchi amici, il rumore delle biglie e discorsi intelligenti intorno al tavolo mi hanno portato indietro nel tempo, conversazioni dipinte di tanto amore verso questa assillante e tiranna mania, che ci rende  incomprensibili agli occhi della maggioranza ignara, che vive tranquilla, senza perdere il sonno dietro alla posizione del piede destro o alla pressione che deve fare il dito indice sul manico della stecca...beati loro.
Mi ha fatto veramente piacere rileggervi, un grande abbraccio.

Claudio
Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Re: durante il tiro

Messaggioda luigi » domenica 8 ottobre 2017, 9:59

Carissimo Claudio,
mi prendo beatamente l'onere e l'onore sia del "vecchio" che dell'Amico (questo senza virgolette), un Grande Abbraccio anche a Te.

PS Amico mio, passa più spesso "per caso" da queste parti... visto mai che facendolo Tu la cosa non sia di stimolo ad altri "vecchi" (che cavolo... mica invecchierò solo io) Amici...
(Billy, sinon, Paola, Francesca, ecc. ecc. che fine avete fatto...?).
Una volta avevamo: un Sindaco - una Giunta - dei Consiglieri...
Almeno, state Tutti bene? Spero proprio di si. Un abbraccio a Tutti Voi.
Ultima modifica di luigi il domenica 8 ottobre 2017, 9:59, modificato 1 volta in totale.
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1426
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Re: durante il tiro

Messaggioda Gianni » venerdì 17 novembre 2017, 14:42

Ciao A tutti, Ciao Claus e ciao Luigi, anch'io sono passato oggi per caso nel forum, purtroppo quando si hanno molte attività il tempo viene a mancare, anche se ho dei ricordi bellissimi di questo Forum  :)  :ciao: un arrivederci a presto

Per tornare all'argomento, questa diatriba di cosa si guarda al momento del tiro tra battente e bilia oggetto l'abbiamo avuta già moltissime volte. Consiglio ancora una volta di "osservare attentamente" una partita di Snooker. In molte occasioni si può notare dove guarda il giocatore al momento del tiro. Inoltre, come al solito butto questa mia metafora preferita sull'argomento, che contiene secondo me una grande verità: voglio tirare un sasso e colpire un cestino dei rifiuti, guardo il sasso nella mano o dove voglio colpire? Intenda chi deve intendere  :)  ;)  ;)  :D
BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

"POOL, Il biliardo americano"  1° e  2° Parte, libri in italiano  per apprendere le basi e le tecniche avanzate nel Pool.      
pool.libro@bluewin.ch
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2491
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

Re: durante il tiro

Messaggioda LuigiBrigada » lunedì 22 gennaio 2018, 14:44

nonno luigi
cosa faccio prima del tiro ,guardo la posizione delle bilie e scelgo la giocata tenendo conto di tutte le considerazioni x fare meglio  mi metto in posizione guardando il punto da colpire allavversaria mi accosto alla mia tenendo conto di colpo taglio e forza quatro limate pausa due limate e il gioco è fatto .

                                       


                                   tanti saluti nonno luigi
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 227
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 13:00

Re: durante il tiro

Messaggioda omeris » lunedì 22 gennaio 2018, 18:04

Gianni ha scritto:Ciao A tutti, Ciao Claus e ciao Luigi, anch'io sono passato oggi per caso nel forum, purtroppo quando si hanno molte attività il tempo viene a mancare, anche se ho dei ricordi bellissimi di questo Forum  :)  :ciao: un arrivederci a presto

Per tornare all'argomento, questa diatriba di cosa si guarda al momento del tiro tra battente e bilia oggetto l'abbiamo avuta già moltissime volte. Consiglio ancora una volta di "osservare attentamente" una partita di Snooker. In molte occasioni si può notare dove guarda il giocatore al momento del tiro. Inoltre, come al solito butto questa mia metafora preferita sull'argomento, che contiene secondo me una grande verità: voglio tirare un sasso e colpire un cestino dei rifiuti, guardo il sasso nella mano o dove voglio colpire? Intenda chi deve intendere  :)  ;)  ;)  :D


Ciao Gianni, premesso tutto il rispetto per te quale maestro di biliardo, mi permetto di contraddirti sulla teoria di tirare un sasso nel cestino.
Pur concordando che se vuoi tirare un sasso non guardi la mano, da esperto, a mia volta, di tiro a segno ( pistola e carabina) ti faccio molto simpaticamente notare che noi tiratori per prendere accuratamente la mira non guardiamo il bersaglio (che rimane sfuocato sullo sfondo), ma il mirino che insiste sull'arma, allineandone bene le tacche sia orizzontalmente che verticalmente e orientandolo verso il bersaglio sfuocato sullo sfondo.
Perciò noi tiratori, torno a dire,  non guardiamo  il bersaglio, che nel biliardo sarebbe la bilia avv, ma il mirino che nel biliardo sarebbe la bilia battente.
Allora, come la mettiamo ?
Ultima modifica di omeris il lunedì 22 gennaio 2018, 18:04, modificato 3 volte in totale.
omeris
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2593
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 18:30
Località:

Re: durante il tiro

Messaggioda bracciostorto » martedì 23 gennaio 2018, 10:14

omeris ha scritto:
Gianni ha scritto:Ciao A tutti, Ciao Claus e ciao Luigi, anch'io sono passato oggi per caso nel forum, purtroppo quando si hanno molte attività il tempo viene a mancare, anche se ho dei ricordi bellissimi di questo Forum  :)  :ciao: un arrivederci a presto

Per tornare all'argomento, questa diatriba di cosa si guarda al momento del tiro tra battente e bilia oggetto l'abbiamo avuta già moltissime volte. Consiglio ancora una volta di "osservare attentamente" una partita di Snooker. In molte occasioni si può notare dove guarda il giocatore al momento del tiro. Inoltre, come al solito butto questa mia metafora preferita sull'argomento, che contiene secondo me una grande verità: voglio tirare un sasso e colpire un cestino dei rifiuti, guardo il sasso nella mano o dove voglio colpire? Intenda chi deve intendere  :)  ;)  ;)  :D


Ciao Gianni, premesso tutto il rispetto per te quale maestro di biliardo, mi permetto di contraddirti sulla teoria di tirare un sasso nel cestino.
Pur concordando che se vuoi tirare un sasso non guardi la mano, da esperto, a mia volta, di tiro a segno ( pistola e carabina) ti faccio molto simpaticamente notare che noi tiratori per prendere accuratamente la mira non guardiamo il bersaglio (che rimane sfuocato sullo sfondo), ma il mirino che insiste sull'arma, allineandone bene le tacche sia orizzontalmente che verticalmente e orientandolo verso il bersaglio sfuocato sullo sfondo.
Perciò noi tiratori, torno a dire,  non guardiamo  il bersaglio, che nel biliardo sarebbe la bilia avv, ma il mirino che nel biliardo sarebbe la bilia battente.
Allora, come la mettiamo ?

:okpollicione: Ottima obiezione omeris!
bracciostorto
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1717
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2005, 16:21
Località: Noicàttaro

Re: durante il tiro

Messaggioda Bata_Reyes » giovedì 25 gennaio 2018, 13:57

Anche se credo che qui il paragone regga poco, perchè parliamo di distanze troppo diverse.

In ogni caso, a monte di tutto, va detto che da una parte pool e snooker richiedono un precisione sul punto palla deci-millimetrica, quindi per forza di cose dobbiamo guardare la bilia oggetto, mentre questo tipo di precisione nei birilli non è fondamentale per la buona riuscita del tiro, visto che subentrano altri fattori, che noi giocatori d'imbucata a nostra volta consideriamo meno, in quando non fondamentali per noi.
In due parole: discipline troppo diverse.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3834
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 13:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 13 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 12 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti