RSS Facebook Twitter

panno sintetico

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Re: panno sintetico

Messaggioda rik » venerdì 20 marzo 2015, 0:19

30gradi freddo? Non direi.
40% umidità ideale dell'ambiente? Io direi anche 30%,  ma sarebbe già tanto veder un igroscopio in sala (nell'ultima visitata visto uno per la prima volta, 60%)
'cresci conoscendo il tuo avversario:'
rik
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 4641
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 3 novembre 2006, 12:32
Località: milano

Re: panno sintetico

Messaggioda Mago Fasma » venerdì 20 marzo 2015, 10:41

In merito al rumore di rotolamento sinceramente non l'ho notato, ma potrebbe dipendere anche dal tipo di mobile e dallo spessore della lavagna :ciao:

........o dallo spessore del panno. :ciao:
Il sapere di non sapere è già un sapere (Socrate)
Mago Fasma
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1015
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2008, 1:04
Località: Codogno

Re: panno sintetico

Messaggioda ggac » venerdì 20 marzo 2015, 12:01

Osvaldo aveva già detto che essendo più sottile il Royal Pro è più rumoroso, io personalmente e gli altri giocatori con me, questo non lo abbiamo notato, quindi penso sia il tipo di biliardo che limiti questo fenomeno :ciao:
"Mi arrampico da secoli ogni parete è mia sfidando leggi fisiche paure e ipocrisia."
(R.F.)
ggac
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2294
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2005, 19:20
Località: Fregene

Re: panno sintetico

Messaggioda Gumbo » venerdì 20 marzo 2015, 12:55

_Dead ha scritto:Oltre a quello c'è anche il sintetico della RenzLine California 35%viscosa + 65%poliestere che non è malaccio !

A differenza del Royal pro non lascia segni, puntini bianchi ecc... e il rumore di rotolamento della biglia è meno accentuato del panno Royal pro che è molto sottile.

ggac ha scritto:@ Gumbo essendo in rayon l'umidità non gli interessa, l'umidità è un fattore nelle fibre naturali, naturalmente igroscopiche, il sintetico, a meno di particolari condizioni da Aquaman non ne è infastidito.

Il rayon invece assorbe umidità a differenza del nylon  ;)

Inoltre c'è da sottolineare come Pavlos Zachariadis nel link postato da ggac si lamenti del monopolio assoluto nel mondo del biliardo quanto riguarda panni, biglie, ecc..

"Andiamo gente ...... sveglia ..... le cose sono cambiate, per cui alcune norme devono cambiare.
E i consigli di amministrazione di tutte le Federazioni, se vogliono che la storia scriva qualcosa di buono, a patto che essi governano, devono osare ..... Essi devono in qualche modo aiutare i club e i membri, secondo la democrazia, dare la libertà ai loro membri per scegliere il prodotto del loro desiderio. E i clubs prenderanno in considerazione l'opinione della maggioranza dei loro membri.
Così alla fine, è tutta una questione di opinione e il desiderio della maggioranza ..... E che deve essere rispettata.
Perchè devono sempre essere gli interessi privati a governare la maggioranza?
Se alcune Federazioni vorrebbero apportare modifiche, perché non usano un regolamento di UMB su nuovi materiali? Essi hanno il diritto/dovere di testare un nuovo materiale.
Se un paese decide di organizzare un torneo ufficiale e fa un accordo con un nuovo brand di tavoli da biliardo,di panni ecc.. credo che non ci sia nessun problema, giusto? ....... Oppure c'è?
" ecc.. ecc..  :)


Il rumore di rotolamento dipende prevalentemente dalla "grammatura" del panno cioe da quanto è "pesante".
Attenzione perchè "pesante" non sempre è sinonimo di "spesso", perchè ad esempio la trama dei panni economici e poco fitta e quindi pur essendo "spessi" non hanno una grammatura elevata.

Il discorso riportato è sacrosanto e condivisibile ma penso che si adatti poco alla questione lana vs sintetico.
Nel pool ad esempio monopoli non ce ne sono e ci sono diverse aziende che producono materiali considerati di ottima qualità, generalmente almeno 3 o 4.
Ci sono quelli che sono considerati "i migliori" ma comunque le differenze con quelli subito sotto sono abbastanza relative.
Ad esempio le gomme di qualità sono di 3 marche/modelli (Artemis, Championship Tour, e Brunswick SS) e ciascuna marca può essere di due profili differenti (k55 o k66) a seconda di quello che decide il costruttore del tavolo.
I panni "buoni" sono di 3 marche (Championship Tour, Gorina Basalt, e Simonis 760 e 860 e 860 pro), e le bilie usate per i tornei di un certo livello di 3 aziende (Brunswick, Aramith e Cyclop).
Di conseguenza i tornei si giocano su materiali che cambiano a seconda dello sponsor ecc. quindi indubiamente siamo lontani da una situazione di monopolio o mi marchi "imposti" o "omologati" che dir si voglia.

Riguardo al panno, tutti concordano sul fatto che il panno di riferimento sia il simonis.
Gli altri si sono adeguati creando dei panni con una tessitura, una grammatura e una composizione simile al Simonis e vanno benone ( e non costano molto meno).
Nel mettere a punto il panno si sono provate diverse composizioni e alla fine si è optato per 90lana/10sintetico per l'860 panno da pool generico, di 70/30 per il 760 (panno usato per palla nove piu veloce e un po piu facile nelle buche) e da qualche anno hanno tirato fuori l'860 pro che è una via di mezzo (80/20).
Quindi il fatto di usare una alta percentuale di lana non deriva da situazioni di monopolio, ma semplicemente dal fatto che è risultata la miglior combinazione per un panno per un determinato utilizzo (infatti cambia anche a seconda dei giochi) e che debba durare un determinato numero di ore.

Il fatto che nei birilli si usi un panno diverso su piano e sponde ovviamente complica la cosa da una parte ma la semplifica dall'altra, dato che alla fine il panno del piano gioca un ruolo di secondo piano rispetto a quello delle sponde nel discorso delle geometrie (attenzione che non ho scritto che non centra niente, ho scritto SECONDO PIANO...)

Onestamente continua a meravigliarmi il fatto che si continui a riferirsi al panno montato sul piano (in questo caso il sintetico, in altro post il "Nuovo panno Gorina") attribuendogli meriti o colpe riguardo alle geometrie (scivola non scivola, chiude, apre, garuffa ecc.) senza sapere nemmeno che panno è montato sulle sponde, se non un generico "panno peloso"....
Gumbo
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 419
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 giugno 2013, 9:02

Re: panno sintetico

Messaggioda Mago Fasma » venerdì 20 marzo 2015, 13:03

Credo che la rumorosità dipenda esclusivamente dallo spessore del panno e lo dico per esperienza personale. Nella sala dove gioco, circa un anno fa, hanno cambiato gomme e panno (Gorina Gold). Da subito si notava una rumorosità nel rotolamento delle palle e un po' di zizzagare a fine corsa, ma in compenso avevano una corsa eccezionale e dopo 6 mesi sembrava di giocare sul ghiaccio. A Novembre dell'anno scorso è stato cambiato il panno, stesso montatore, sempre Gorina Gold, ma a differenza del precedente la velocità è decisamente diminuita (diciamo che sono lenti ed anche dopo 4 mesi non è migliorata molto) e guarda caso sembra di giocare su un cuscinetto d'aria, la palla non fa alcun rumore. Ne deduco quindi che l'unico responsabile sia il panno.
Ultima modifica di Mago Fasma il venerdì 20 marzo 2015, 13:03, modificato 1 volta in totale.
Il sapere di non sapere è già un sapere (Socrate)
Mago Fasma
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1015
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2008, 1:04
Località: Codogno

Re: panno sintetico

Messaggioda ggac » venerdì 20 marzo 2015, 14:11

Gumbo ha scritto:Onestamente continua a meravigliarmi il fatto che si continui a riferirsi al panno montato sul piano (in questo caso il sintetico, in altro post il "Nuovo panno Gorina") attribuendogli meriti o colpe riguardo alle geometrie (scivola non scivola, chiude, apre, garuffa ecc.) senza sapere nemmeno che panno è montato sulle sponde, se non un generico "panno peloso"....

Nel caso che conosco ti posso dire che sulle sponde c'era un Gorina M che è stato riproposto anche sul tavolo con il Royal e la differenza è sostanziale anche per una pippa come me, specie nell'uso dopo circa un mese.
Sempre la mia scarsa tecnica e conoscenza teorica mi impedisce di affermare alcunché, ma l'attrito generato dal piano su tiri con rotazioni composte a naso influisce eccome. Ce vorrebbe il latitante Perseo..... :D  :D
"Mi arrampico da secoli ogni parete è mia sfidando leggi fisiche paure e ipocrisia."
(R.F.)
ggac
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2294
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2005, 19:20
Località: Fregene

Re: panno sintetico

Messaggioda Gumbo » venerdì 20 marzo 2015, 15:27

Mai detto che non influisce, ho detto solo che influisce MENO di quello sulle sponde. Nei tiri con effetto composto certo che il panno sul piano fa la differenza, su un angolo 50 ne fa poco o niente.
L'esempio che fai tu è attendibile perchè il panno sulle sponde è lo stesso, (idealmente montato dallo stesso montatore), quindi le differenze riscontrate sono imputabili solo al panno sul piano.
Il discorso che faccio io è un po come se a una macchina da corsa gli vari insieme il setup delle sospensioni e la pressione delle gomme e poi la macchina va peggio (o meglio).
Come fai a sapere se il peggioramento è da imputare alle gomme, alle sospensioni o ad ambedue ?
Gumbo
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 419
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 giugno 2013, 9:02

Re: panno sintetico

Messaggioda ggac » venerdì 20 marzo 2015, 18:36

D'accordo al 100%.
Un unico appunto, il post mi sembra troppo tecnico ed equilibrato, dovremmo insultarci un pochino... :-) :-) :-)
"Mi arrampico da secoli ogni parete è mia sfidando leggi fisiche paure e ipocrisia."
(R.F.)
ggac
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2294
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2005, 19:20
Località: Fregene

Re: panno sintetico

Messaggioda ziobenny77 » martedì 24 marzo 2015, 19:53

Grazie a tutti per le risposte
ziobenny77
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 4
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2015, 21:19

Re: panno sintetico

Messaggioda 1970_Nicola » martedì 24 marzo 2015, 20:41

ggac ha scritto:D'accordo al 100%.
Un unico appunto, il post mi sembra troppo tecnico ed equilibrato, dovremmo insultarci un pochino... :-) :-) :-)

:lol:  :lol:  :lol:

Provvedo subito: che io sappia il nylon è tutto tranne che poco igroscopico
1970_Nicola
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2455
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 18 agosto 2006, 20:27
Località:

Re: panno sintetico

Messaggioda cuccureddu » martedì 24 marzo 2015, 21:22

Non è assolutamente  un panno   sintetico   in quanto contiene  un alta percentuale  di "SETA" la  quale è una " fibra naturale"  .. non permette  all'umidità  di entrare. :okpollicione:
 
In altri  paesi importanti questo panno viene utilizzato da almeno 3   anni ed è un panno  iscritto alla U.M .B .
Nella ultima  edizione  a Barcellona di questo anno  la  finale è  stata vinta  da  Zanetti ed  il  biliardo  montava  il panno Royal Pro.
Il panno   Royal che portai  io  è stato  montato x  prova circa  6   mesi  fa   in  sala     a  Campomarte (Bs)  ed  è stato  apprezzato.
Per questo ringrazio gli amici   Ferrari(  al quale  prima   di postare  ho  telefonato chiedeno il permesso ) e il  trainer :D  Bertolini :ciao: ciao
Ultima modifica di cuccureddu il venerdì 27 marzo 2015, 4:33, modificato 9 volte in totale.
cuccureddu
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 280
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 19:18

Re: panno sintetico

Messaggioda _Dead » martedì 24 marzo 2015, 22:19

cuccureddu ha scritto:Non è assolutamente  un panno   sintetico   in quanto contiene  un alta percentuale  di "SETA" la  quale è una " fibra naturale"   ripetendomi... non permette  all'umidità  di entrare.


https://www.mywebsport.com/en/royal-pro-billiard-cloth
"Royal Pro is made from synthetic silk (Viscose) and there is NO wool inside."

Scusa ma se il proprietario del marchio scrive che è fatta con viscosa alias " seta artificiale" quindi è sintetica , tu come fai ad affermare che non è sintetica???
Ultima modifica di _Dead il martedì 24 marzo 2015, 22:19, modificato 1 volta in totale.
Ci sono persone che sanno tutto e, purtroppo, questo è tutto quello che sanno.
_Dead
Non connesso
Avatar utente
Utente Nazionale
 
Messaggi: 606
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 26 agosto 2013, 21:44
Località: Lazio - Roma birilli-carambola

Re: panno sintetico

Messaggioda MaurizioLudomania » martedì 24 marzo 2015, 22:19

Buonasera ... dopo tanto tempo che non scrivo sul forum mi trovo costretto ad intervenire per correggere alcune inesattezze scritte da Cuccureddu. Evidentemente la soddisfazione per giocare sul Royalpro lo ha indotto ad esagerare alcune affermazioni. La formula della composizione del panno è sicuramente un segreto industriale e quindi non è di pubblico dominio. All'interno del panno in effetti c'è una sostanza che si potrebbe definire EQUIVALENTE alla seta, ma di seta vera nel panno non c'è traccia. Il panno Royalpro attualmente è omologato da alcune federazioni nazionali, le tre scandinave, la belga, la olandese, la portoghese, la peruviana, l'egiziana, la svizzera, ed altre stanno considerando l'omologazione.
L'UMB attualmente non ha tra i panni omologati il Royalpro.
Non mi risulta nessuna vittoria di Marco Zanetti a livello mondiale sul panno Royalpro.
Non conosco il nome vero del Signor Cuccureddu, in ogni caso l'elenco dei rivenditori autorizzati nelle varie aree geografiche lo potete trovare su:
http://royalpro-billiardcloth.com/index ... s-partners
sono intervenuto solamente per correggere alcune inesattezze su un argomento che mi sta particolarmente a cuore e adesso torno a cuccia saluti  :)  :)  :)
MaurizioLudomania
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 703
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 25 giugno 2005, 3:20
Località: trieste

Re: panno sintetico

Messaggioda MaurizioLudomania » martedì 24 marzo 2015, 22:55

Mi hanno fatto giustamente notare che anch'io ho scritto alcune inesattezze a cui pongo rimedio: le federazioni sopracitate non hanno ancora omologato il panno, ma è stato concesso un periodo di prova affinchè i giocatori valutino il panno.
MaurizioLudomania
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 703
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 25 giugno 2005, 3:20
Località: trieste

Re: panno sintetico

Messaggioda cuccureddu » mercoledì 25 marzo 2015, 2:17

In buona  fede rispondo, innanzi tutto  quello che ho scritto è semplicemente quello che il  titolare  dell'azienda  mi  ha riferito ,( in effetti andando a vedere sul sito  U.M.B  il logo non cè del panno Royal )  con la presenza  del presidente sezione  carambola   Sig.  Malacrita che faceva gentilmente   da interprete   a Porcia  in occasione   della finale  del campionato  Italiano  a   Squadre  di carambola  a tre sponde.


 Ringrazio Ludomania e  anche  Dead .
     cordialmente  :)  vi  saluto :ciao:
Ultima modifica di cuccureddu il mercoledì 25 marzo 2015, 5:34, modificato 12 volte in totale.
cuccureddu
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 280
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 19:18

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 11 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 11 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti