RSS Facebook Twitter

"Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vidotto

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda Runus » sabato 22 marzo 2014, 13:19

E io ho la certezza che siamo talmente compenetrati con le cose losche che non ci accorgiamo nemmeno più di quando ci fanno, IN OGNI CASO, un regalo.
Ciaooo, Renato
Runus
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1435
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 22:06
Località: Brindisi

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda bracciostorto » sabato 22 marzo 2014, 13:24

Runus ha scritto:E io ho la certezza che siamo talmente compenetrati con le cose losche che non ci accorgiamo nemmeno più di quando ci fanno, IN OGNI CASO, un regalo.

 :bigclap: Ecco perché ti sono amico  :okpollicione:
bracciostorto
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1651
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2005, 16:21
Località: Noicàttaro

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda Runus » sabato 22 marzo 2014, 14:46

Grazie Nicò, la cosa è molto gradita e altamente reciproca.

Ci vediamo tra qualche giorno ;)
Ciaooo, Renato
Runus
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1435
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 22:06
Località: Brindisi

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda asso ferro » sabato 22 marzo 2014, 19:39

bracciostorto ha scritto:
Runus ha scritto:E io ho la certezza che siamo talmente compenetrati con le cose losche che non ci accorgiamo nemmeno più di quando ci fanno, IN OGNI CASO, un regalo.

 :bigclap: Ecco perché ti sono amico  :okpollicione:

non vi conosco personalmente ma vi stimo dagli scritti :ciao:  :ciao:  :okpollicione:
un libro in regalo per tutti è un gesto raro!!!
pensate solo a quanto tempo ci ha messo non solo per scriverlo,ma allo sforzo interiore per sviscerare concetti adatti a quasi tutti i giocatori del tappeto verde.
Naturalmente tra di noi ci deve per forza essere qualcuno che non condivide lo scritto,ciò è perfettamente normale,altrimenti che gusto ci sarebbe a pensarla tutti allo stesso modo!
q.i.171 caccia al birillo rosso e difesa di ferro
Cerco di studiare,applicare e sperimentare al meglio delle mie possibilità:
tecnica,didattica, matematica e strategie applicate al gioco del biliardo.
....più conosco e meno mi sembra di sapere!!!
....però... più conosco e meglio sto!!!
asso ferro
Non connesso
Avatar utente
Utente Senior
 
Messaggi: 147
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 24 novembre 2012, 12:52
Località: canonica lambro ( mi )

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda Runus » sabato 22 marzo 2014, 21:12

Grazie asso ma magari alla fine ci troveremo a discutere di un banale equivoco (spero...).

Il fatto saliente (che disturba in generale, non nello specifico) è che non siamo più abituati a ricevere gentilezze disinteressate (persino le donne non percepiscono più gli atti di galanteria... vabbeh magari in quel caso un minimo di interesse ci può pure stare :D) e quando questo accade sembra quasi impossibile

Però non biasimo chi non riesce a godere del momento perchè, forse, ha un bagaglio di esperienze che gli attivato l'allarme dietrologico fisso ma, nello specifico, in effetti è vero che nel mondo del biliardo sono davvero rare, se non uniche, le occasioni in cui qualcuno si "dona" gratuitamente ad un'altra persona.

Anzi spesso, mi dicono, che una sarabanda di complimenti sono la prima fase di un trappolone bello e buono.

Il mio sforzo, SEMPRE, è quello di sottolineare che qualche galantuomo ancora esiste e se continueremo ad ignorarlo, presto quella specie che conta pochissimi esemplari, si estinguerà definitivamente.
Ciaooo, Renato
Runus
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1435
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 22:06
Località: Brindisi

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda mauricir » sabato 22 marzo 2014, 22:51

[]
Eppure basta poco: leggere attentamente l'ultima pagina e fare una semlice ricerca su Google su alcune parole chiave o "concetti" contenuti nel libro. Poi magari rileggete l'ultima pagina e la considererete in modo diverso. Scoprirete, [] non solo che l'autore non si e' presentato in modo trasparente ma quali secondi fini abbia. Non scrivero' nulla di piu' su questo argomento anche perche' ritengo sia pericoloso []
Ultima modifica di fabrisoft il domenica 23 marzo 2014, 8:20, modificato 1 volta in totale.
"Ci sono uomini che portano in sé la dignità e il decoro di molti altri" J. Martí
mauricir
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 666
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 14:10

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda asso ferro » domenica 23 marzo 2014, 3:12

sei libero di pensare quello che vuoi mio caro sig mauricir.
ma non sei autorizzato ad insultarci seppur velatamente,sappi che se tu hai cognizione di quello che dici io ho la certezza di quello che so.
Quello che so è che se ritieni pericoloso esser raggirati da sergio vidotto come scrittore, ti basta ignorarlo completamente e smettere di leggerlo.
Non preoccuparti e non perdere tempo ad insultare chi non conosci,il biliardo è un gioco ,uno sport,e per alcuni solo un passatempo.
Tanto ti dovevo, passo e chiudo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Definitivamente :ciao:  :ciao:
P.s.................................poltiglia??????.............................................................................................................................................................cognizione?????...........................................................................................................................................................................................................................................pericoloso???? :shockato:  :shockato:  :shockato:
q.i.171 caccia al birillo rosso e difesa di ferro
Cerco di studiare,applicare e sperimentare al meglio delle mie possibilità:
tecnica,didattica, matematica e strategie applicate al gioco del biliardo.
....più conosco e meno mi sembra di sapere!!!
....però... più conosco e meglio sto!!!
asso ferro
Non connesso
Avatar utente
Utente Senior
 
Messaggi: 147
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 24 novembre 2012, 12:52
Località: canonica lambro ( mi )

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda fabrisoft » domenica 23 marzo 2014, 8:19

mauricir non puoi permetterti di insultare gli altri, quale che sia la situazione.

in altra situazione avrei eliminato il messaggio, in questo caso lo edito eliminando le parti "poco carine" e lascio il resto.

eliminerò ogni altro messaggio sulla questione, che si chiude qui. punto e basta.
fabrisoft
Seguici su Facebook e Twitter
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 24111
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 12:53
Località: RM

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda omeris » domenica 23 marzo 2014, 15:07

omeris ha scritto:La fobia è una manifestazione psicopatologica riguardante stati dell'Io non pienamente inserito con l'ambiente che lo circonda.
Il sintomo principale di questo disturbo è l'irrefrenabile desiderio di evitare l'oggetto che incute timore.
Pur essendo spesso legata, apparentemente, a un oggetto o una situazione concreta, il contenuto psicologico che è alla base della fobia non coincide con quell'oggetto, che svolge semplicemente il ruolo di motivazione occasionale della crisi fobica.
Il fobico tende a fuggire da quelle rappresentazioni che creano in lui un senso di angoscia; questo significa che sposta inconsciamente su oggetti esterni e su situazioni "fobizzate", ossia caricati simbolicamente di valenze negative, le sue preoccupanti relazioni con elementi interni che, in questo modo, vengono rifiutati.
L'individuo fobico non può sottrarsi volontariamente alla sua paura, sebbene il suo insight sia sufficientemente buono da rendersi conto dell'irrazionalità e della sproporzionalità di questo vissuto, che permane per un determinato periodo di tempo e determina un disadattamento del soggetto al suo ambiente.Nel caso di fobie invalidanti è molto diffuso l’uso di farmaci ansiolitici “al bisogno”, per gestire l’ansia dovendo fronteggiare necessariamente certe situazioni temute.


A questo punto, con il sospetto che il carattere non c'entri per nulla e pur consapevole di avere gia' posto in precedenza la stessa domanda purtroppo priva di risposte esaustive, domando nuovamente e poi mi taccio : qualcuno conosce per averli utilizzati personalmente  ansiolitici validi, che non abbiano controindicazioni e non costituiscano "doping" ?   :)


mi autoquoto perchè l'ultimo antipatico aspetto della discussione mi ha tolto dall'evidenza, ringraziando in anticipo per risposte coerenti ed esaustive :ciao:
omeris
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2429
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 18:30
Località:

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda Mike » domenica 23 marzo 2014, 17:38

Omeris. Gli ansiolitici vengono prescritti da psicologi o psichiatri dopo visita, necessari a ristabilire il paziente dal suo stress. Dopo di che si stoppa.

Gli ansiolitici sono droghe che portano alla dipendenza, invalidanti per l'uso agonistico.

:ciao:
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda omeris » domenica 23 marzo 2014, 17:56

Ti ringrazio per avere espresso un parere e ti chiedo di precisare se  il tuo e' soltanto un punto di vista, seppure lecito e apprezzabile,  o una verita' riscontrata da "addetto ai lavori"  :)
Ultima modifica di omeris il domenica 23 marzo 2014, 17:56, modificato 1 volta in totale.
omeris
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2429
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 18:30
Località:

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda Mike » domenica 23 marzo 2014, 18:00

Oltre al mio parere ne trovi molti altri navigando.  ;)

Leggi qui:

http://www.vinciconlamente.it/come-vinc ... sport.html
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda omeris » domenica 23 marzo 2014, 18:09

Interessante, ma e' l'abusato messaggio di quelli che i medici definiscono venditori di fumo.  ;)
omeris
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2429
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 18:30
Località:

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda Mike » domenica 23 marzo 2014, 18:30

Omeris, trai pure le tue conclusioni, ma questo è il mondo in cui si vive.

Morale: Tutti a prendere la pastiglia, chi per il cuore, per la pressione, per la testa, etc. etc. finchè morte non ti separa?  :boh:
Si ti curano ma senza guarigione.  :)

:ciao:
Ultima modifica di Mike il domenica 23 marzo 2014, 18:30, modificato 1 volta in totale.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Re: "Perchè si sbaglia nel gioco del biliardo" di Sergio Vid

Messaggioda omeris » domenica 23 marzo 2014, 18:45

Considera che la media di vita non si e' alzata di trent'anni e passa con la PNL, il training autogeno o lo Yoga, ma con la conoscenza scientifica   :ciao:
omeris
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2429
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 18:30
Località:

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 14 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 15 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 14 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Bing [Bot] e 14 ospiti