RSS Facebook Twitter

suggerimento per acquisto di nuovo tavolo

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Re: suggerimento per acquisto di nuovo tavolo

Messaggioda angeloptrn » mercoledì 10 aprile 2013, 20:09

http://www.biliardi-lissy.it/telai-per- ... _p208.html
qui vendono dei telai da carambola che si possono inserire nei tavoli da pool. forse ti può interessare
angeloptrn
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 35
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2013, 12:26

Re: suggerimento per acquisto di nuovo tavolo

Messaggioda Gianni » giovedì 11 aprile 2013, 10:09

i vecchi tavoli da italiana è un nome un po irrispettoso verso il nostro biliardo. Il nome del biliardo a buche strette è Biliardo Classico.  

Non capisco, lo si può chiamare come si vuole, la cosa non cambia. Sono sempre i tavoli costruiti per giocare inizialmente a birilli. Che poi sia più facile far arrivare dall'america un set di bilie da Pool che un vero tavolo, l'ingegno ha poi fatto il resto. Volendo si può giocare a qualsiasi gioco su di un biliardo, ma almeno le sponde dovrebbero avere l'altezza giusta per le bilie che si usano.
Poi come il solito, a ognuno il suo  :)  ;)  :D
BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

"POOL, Il biliardo americano"  1° e  2° Parte, libri in italiano  per apprendere le basi e le tecniche avanzate nel Pool.      
pool.libro@bluewin.ch
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2496
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 14:27
Località: Zurigo

Re: suggerimento per acquisto di nuovo tavolo

Messaggioda saxone » giovedì 11 aprile 2013, 10:55

Ciao, ritorno dopo qualche giorno passato a lavorare :) ebbene si, tocca pure a me.

Grazie Angelo, veramente interessante il link, se fattibile su biliardi "in genere" e non solo su quelli di quel costruttore  puo' consentire di farsi qualche giocata all'italiana (priam di essere rimproverato... si lo so che si giocherebbe giusto per far giocare, dato che le misure non sono corrette  :)  ) anche su un pool.

Penso proprio che mi orientero' su un pool 9', ci sono in giro offerte interessanti su dei dynamic, che a detta di quasi tutti sono molto buoni.

Secondo voi fino a che età mi posso fidare degli usati?
Non credo che l'ardesia abbia problemi dopo 2 o 3 anni di uso (in un club), immagino anche che sia caldamente suggerito di cambiare il panno, ma per le sponde, quando è meglio cambiarle? Quanto durano?

ciao
Stefano
saxone
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 9
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 14:57
Località: treviso

Re: suggerimento per acquisto di nuovo tavolo

Messaggioda angeloptrn » giovedì 11 aprile 2013, 12:18

http://www.tavolidagioco.it/scheda_prodotto.aspx?ID=280
questa è una versione speciale del black norman.  costa 100 euro in più rispetto alla versione normale.  ti danno i birilli , le biglie, e i 6 copribuche.     i vantaggi rispetto al telaio della lissy è che le misure del campo gioco non si riducono e che il costo è inferiore.   gli svantaggi: il biliardo non è in ardesia e le sponde restano quelle da pool.
angeloptrn
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 35
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2013, 12:26

Re: suggerimento per acquisto di nuovo tavolo

Messaggioda Willy_Pinguino » giovedì 11 aprile 2013, 13:51

ecio ha scritto:
Gianni ha scritto:i tavoli a buche strette (io preferisco chiamarli con il loro vero nome: i vecchi tavoli da italiana)sono tutti datati e se vuoi veramente giocare a questo gioco, forse trovi anche qui qualche buona occasione.


i vecchi tavoli da italiana è un nome un po irrispettoso verso il nostro biliardo. Il nome del biliardo a buche strette è Biliardo Classico.  ;)

Segnalo inoltre che per quanto ne so tutti i principali biliardieri italiani continuano a produrre i biliardi classici e molti hanno a catalogo dei modelli ibridi che sono praticamente degli internazionali (quindi con sponda triangolare per biglie da 61) con 6 buche da biliardo classico. Questi tavoli sono i più versatili, ci si può giocare anche a snooker e piramide russa volendo.

Poi esistono anche quelli con buche da pool che possono essere "tappate" ma finora mi è capitato di vederli solo nei cataloghi delle aziende francesi.


Ecio, se dici Biliardo Classico, a parte la distinzione tra tavolo e tipo di gioco, in quanti visualizzano subito il biliardo a buche strette e sponde alte per bilie da 69? e tra questi, quanti sono esperti di biliardo e quanti i profani?

io preferisco chiamarlo biliardo a buche strette perchè così descrivo una caratteristica fisica essenziale, facilmente riconoscibile e identificabile da tutti, compresi i profani del biliardo, e non ingenero errori di sorta...

i biliardi da internazionale con le buche mi fanno un po' orrore onestamente... magari ci puoi giocare a tutto, ma... a che prezzo??? :stelle:
a birilli hai le buche centrali sul traversino e devi usare le bilie da 61, a pool non puoi giocare forte perchè con lebuche strette la precisione nell'imbucare costa più della precisione nel piazzare la battente per il tiro successivo, a carambola sicuramente le buche centrali influiscono come per i birilli e bisogna anche vedere se le sponde hanno il panno grosso per la carambola o fine per i birilli... a snooker proprio non ci giocherei visto il panno diversissimo e la forma totalmente diversa degli sganassini delle buche e a piramide russa le buche servono grandi... le bilie viaggiano a velocità altissime e le buche strette non permettono un gioco semplice e sicuro... ma come ho detto tante volte, è questione di gusti e di richieste...

@angeloptrn
vale il discorso che ho fatto sopra, un tavolo che mi permetta di giocare a tutto mi impone anche molti compromessi... altezze delle sponde, stabilità delle sponde, dimensione del piano di gioco, qualitá del panno non sono cose trascurabili se interpreto il biliardo come una passione... se è un passatempo allora va tutto  bene, ho provato a giocare anche io a carambola sui tavoli da pool con le bilie da pool, ma appunto era un passatempo!

ho parlato bene del tavolo a buche strette perchè l'8 e 15 è comunque una specialità ancora praticata, i birilli su quel tavolo in italia si giocavano da sempre e la possibilitá di trovare un buon usato a relativamente pochi soldi ora è abbastanza alta, oltre al fatto che le sponde in tamburato sono quasi eterne.

a Saxone posso dire per esperienza che se il tavolo è di buona fattura/marca, anche 10 anni di vita non si sentono ma il panno va cambiato almeno una volta all'anno se è in un locale e le gomme già al quarto/quinto anno iniziano a soffrire (ovviamente io penso a tavoli di locali, quindi usati spesso... bisognerebbe fare una stima delle ore di gioco nelle varie situazioni per confrontare le situazioni...)
se cerchi usati, dynamic e brunswick sono sicuramente le marche migliori e meglio costruite, ma anche le lavagne di ardesia si possono rovinare, o meglio la giunta tra le lavagne è un punto sensibile, stuccatura e livellamento delle lavagne non è un gioco da ragazzi, quindi per la prima installazione comunque servirebbe il servizio di un installatore professionista.
ufff... scusate per i papiri...non é divertente esser logorroici... sai che palle scriver tutta quella roba! voi almeno la leggete e basta!!!  :P  :P  :P
Willy_Pinguino
Non connesso
sezionePool
 
Messaggi: 1027
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 1:16
Località: Udine

Re: suggerimento per acquisto di nuovo tavolo

Messaggioda saxone » domenica 14 aprile 2013, 17:43

ok, quasi ci sono...
:)

un ringraziamento a tutti i preziosi suggerimenti che mi avete dato, mi hanno sicuramente aiutato.

A questo punto sono indeciso...
Sul sito dynamic ho trovato sia una occasione per un dynamic-II usato (3 anni in un club), che un buon prezzo per un dynamic tournament nuovo.

IL nuovo ovviamente non risente dell'uso, non ha segni antiestetici tipo graffiature etc... pero' se guardo il prezzo, e da quel poco che riesco a capire, probabilmente genericamente parlando la qualità e' inferiore (sponde di un materiale inferiore, struttura meno raffinata e robusta, uso intenso del laminato... etc)

Dalla dynamic mi sono fatto mandare delle foto in cui si vede che il II e' un po' consumato "esteticamente", ma alla domanda in che condizioni erano le sponde hanno glissato e non risposto in maniera esauriente, il che mi fa pensare che non lo sappiano neanche loro.

Se voi foste al posto mio che fareste? Un dynamic-II usato (con il rischio di avere le sponde che non rispondono piu' bene dopo 3 anni passati in un club oltre che la moglie che si lamenta perche' un po' strisciato) o un tournament nuovo?

Io sarei quasi propenso per il tournament, considerato l'uso che ne dovro fare..

Prometto che e' l'ultima domanda che faccio.... per il momento.
:)

Un ringraziamento a chi mi vorrà rispondere
ciao
Stefano
saxone
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 9
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 14:57
Località: treviso

Re: suggerimento per acquisto di nuovo tavolo

Messaggioda Willy_Pinguino » lunedì 15 aprile 2013, 0:19

visto che è per la casa e non hai ambizioni agonistiche, credo che il tournament possa andare bene, anche se il Dynamic II è un ottimo tavolo da gara, ma dopo 3 anni in un club probabilmente ha le sponde un po' usurate. I difetti del tavolo usato li hai visti? sono così evidenti?
in un installazione ex novo comunque potresti chiedere anche il cambio delle gomme, ma lì dipende che prezzi ti fanno sia per l'installazione che per il tavolo nel complesso...

alla fine quello che conta credo sia proprio e solo il portafoglio... :boh:
ufff... scusate per i papiri...non é divertente esser logorroici... sai che palle scriver tutta quella roba! voi almeno la leggete e basta!!!  :P  :P  :P
Willy_Pinguino
Non connesso
sezionePool
 
Messaggi: 1027
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 1:16
Località: Udine

Re: suggerimento per acquisto di nuovo tavolo

Messaggioda saxone » mercoledì 17 aprile 2013, 8:50

La decisione e' presa, mi compero un dynamic-II nuovo, si vive una volta sola e crepi l'avarizia.

Grazie a tutti, non sarei arrivato ad una decisione "consapevole" senza il vostro aiuto (devo ammettere che ultimamente ho dedicato piu' tempo a cercare di capire i  vari tipi di biliardo, strutture, sponde... che non alla famiglia, adesso dovro' farmi perdonare), mi sarei buttato a prendere probabilmente la prima cosa che capitava.

ed ora parte l'avventura, vediamo se riesco ad imbucarne qualcuna.
:D

Stefano
saxone
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 9
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 14:57
Località: treviso



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 12 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 12 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti