RSS Facebook Twitter

Sbracciata e guantino

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Sbracciata e guantino

Messaggioda martille » giovedì 16 giugno 2005, 9:44

Vorrei lumi su una constatazione che ho fatto ieri sera.
Ero ad allenarmi da solo, ma la sbraccita non andava, la palla mia correva più dell'avversaria.
Poi, visto che la stecca non scorreva per via della mano sudata, ho messo il guantino.
Come per incanto si è sistemato tutto.
La mia idea è che con la stecca che non scivola mi trovo a forzare il tiro.
Voi cosa ne pensate?
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda infinito » giovedì 16 giugno 2005, 10:55

secondo me e la stessa o meglio simile cose di quando ti trovi con una stecca che nn ti garba...cosi e lo scivolamento del puntale...serve il guantino xche ti da sempre la stessa scivolosita sulla stecca, e di riflesso aumenta seppur di poko la fiducia in se stessi...pero toglie un po di sensibilita sulla mano di appoggio, e sensibilita nn solo nel sentir la stecca sul ponticello, ma anche  il panno x piazzar il ponticello ...avro detto delle cavolate???
infinito
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 763
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 10 novembre 2003, 2:12
Località: Lanciano

Messaggioda martille » giovedì 16 giugno 2005, 11:21

La sensazione che ho avuto io è che il mancato scivolamento della stecca porta a forzare di spalla.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda infinito » giovedì 16 giugno 2005, 12:13

ecco...e questo che volevo dire...se uno nn a fiducia, o a una componente che sia la stecca o la scivolosita del puntale, porta a forzar il tiro con conseguenze un po disastrose, e sopratutto nei tiri di prima come traversini sfacci e raddoppi...io il mio piccolo consiglio che ti posso dar e quello se adoperi il guanto,di usar quello con le dita tagliate...
infinito
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 763
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 10 novembre 2003, 2:12
Località: Lanciano

Messaggioda martille » giovedì 16 giugno 2005, 12:23

Gliele ho tagliate io  :D  :D  :D
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda infinito » giovedì 16 giugno 2005, 12:26

hai notato che con le dita tagliate senti di piu i polpastrelli sul panno ...e hai meno la senzazione che la mano possa scivolar in avanti.... :fico:
infinito
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 763
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 10 novembre 2003, 2:12
Località: Lanciano

Messaggioda martille » giovedì 16 giugno 2005, 12:30

Infatti il ponticello sembra più stabile
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda amelie » giovedì 16 giugno 2005, 12:30

Beati voi... io devo avere una strana forma allergica ai guantini, soprattutto con il caldo... dopo mezz'ora inizio a grattare di bestia!
E poi sono quasti tutti troppo grandi per le mie manine! :D
Borotalco, con moderazione, secondo me è il sistema migliore. Scivolamento e massima sensibilità sul panno.


Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda martille » giovedì 16 giugno 2005, 12:54

Io ho una fissa che mi porta a non usare il borotalco, mi da fastidio il tavolo sporco
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda GHOST » giovedì 16 giugno 2005, 13:39

infatti il borotalco si mette sulle mani, non sul tavolo. :D

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Messaggioda amelie » giovedì 16 giugno 2005, 14:23

Basta metterne poco, distribuirlo sul puntale, soffiare sulla mano (possibilmente dalla parte opposta del biliardo)... e il gioco è fatto! Nessuna traccia bianca sul biliardo.
Se proprio dovesse succedere, il giocatore dovrebbe avere la cura e l'attenzione di battere la mano sul tavolo sollevando così il borotalco e pulire.
Su questo Martille ti do ragione, in giro ci sono un sacco di sporcaccioni!!!
Ciao!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda dunhill » giovedì 16 giugno 2005, 14:41

ciao a tutti , a proposito di borotalco ci sono in giro mestieranti che adoperano il talco appunto per imbrattare le sponde , in modo che chi nn sa , abbia seri problemi a tirare un tiro di calcio, è un personaggio che usa molto il talco sicuramente Ghost conoscera è di brindisi , ma ha vissuto moltissimi anni a torino ne ha fate di cote e di crude , è stato sempre al fianco di paolino Coppo la scuola è appunto queella del paolino ( nn certo per il talco intendiamoci) ma vederlo giocare il personaggio è  uno spettacolo , molto mestierante cmq ghost sono certo che lo conoscerai è De luca dino, Cifalà di lui disse che è stato il giocatore che meno di tutti ha perso in seduta.... questo appunto per confermare che chi usa il talco delle volte lo si fa per mestiere ..a pensar male è peccato ...ma alcune volte ci si azzecca.... :)  ;)  ;)  :vodoo:  :vodoo:  :vodoo:  :ok:
dunhill
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 277
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 11 maggio 2004, 15:58
Località:

Messaggioda martille » giovedì 16 giugno 2005, 14:43

[quote]
Basta metterne poco, distribuirlo sul puntale, soffiare sulla mano (possibilmente dalla parte opposta del biliardo)... e il gioco è fatto! Nessuna traccia bianca sul biliardo.
Se proprio dovesse succedere, il giocatore dovrebbe avere la cura e l'attenzione di battere la mano sul tavolo sollevando così il borotalco e pulire.
Su questo Martille ti do ragione, in giro ci sono un sacco di sporcaccioni!!!
Ciao!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
[/quote]
Infatti le piccole accortezze molti giocatori le trascurano, e i tavoli sono sempre pieni di borotalco.

Quando si poteva fumare c'era l'altro viziaccio di tirare con la sigaretta in bocca o di poggiarla sul bordo del tavolo, ma almeno questo, appartiene al passato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda Gufo » giovedì 16 giugno 2005, 14:46

Quando ero giovane usavo il "Guanto"...poi L'uomo d Cuoio :D  :fico: ...mi ha insegnato a nn usarlo...è tutta un'altra cosa giocare senza "Guanto"  :fico: ...se pur questo post ha ( Volutamente ) usato dei doppi sensi, il paragone credetimi calza a pennello.

Ovviamente parlo x mia senzazione.

Ciao Tutti

West Siiiiiiiiiiiiiide!!!
Gufo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2605
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 novembre 2004, 10:57
Località: Brescia

Messaggioda GHOST » giovedì 16 giugno 2005, 22:34

dunhill certo lo conosco non bene ma lo conosco di fama e' vero e' quello che ha perso di meno ma e' anche quello che ha giocato di meno per quel che ne so io giocava solo se la % di vittoria era molto piu alta dell'altra   :)  :D  :fico:

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 11 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 12 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 11 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 11 ospiti