RSS Facebook Twitter

Traversino 2 passate - proporzioni

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Traversino 2 passate - proporzioni

Messaggioda martille » mercoledì 8 giugno 2005, 15:18

Bene inizio io con il primo tiro.
Lo schema è il seguente
Immagine

Palla quasi piena, effetto a correre, steccata morbida ad andare sulla lunga.
A mio avviso, a spanne, è conveniente se dista meno di un diam dalla lunga ed è a massimo 1,5 diam dal castello.

Ora tocca a chi ne sa di più correggere e completare il discorso ;)

Scritto Da - martille il 08 Giugno 2005alle ore  15:20:43
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda amelie » mercoledì 8 giugno 2005, 15:48

Faccio un po' l'avvocato del diavolo e chiedo:
e se l'avversaria dista un diamante e qualche mm?
e se tra l'avversaria e la battente la differenza è superiorie al diamante?
e se la battente è incollata a sponda?

ora.... potrei andare avanti all'infinito ma non serve a niente.
Io credo che in linea di massima quello che ha indicato Martille sia una direttiva generale ottima ma se prendiamo quelle due bilie e creiamo attorno a loro uno spazio pari a una bilia e mezza dal loro centro quanti tiri diversi otteniamo?  Una marea secondo me.
Ora mi sfugge il diam. di una bilia ma quello che intendo dire è che se spostiamo quelle due bilie di massimo uno o due cm lo stesso tiro cambia forza, porzione, effetto.... e forse lo stesso tiro non ci sta nemmeno più!
Senza contare la casistica legata all'andamento della partita: devo marcare per forza punti. Le proporzioni mi dicono che è meglio fare zero punti e messa centrale, se cerco i punti non trovo la copertura....
Non so se riesco a spiegarmi bene, scusate, non è facile spiegarsi molto con la tastiera!


Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda martille » mercoledì 8 giugno 2005, 15:53

Scusa Amelie, non voglio fare polemica.

Ma il senso di questi post era proprio vedere il Range di attuabilità del tiro stesso, non se la scelta di tiro è valida in un frangente piuttosto che un altro.

Quindi credo che quello che si richiede siano proprio le considerazioni per definire le proporzioni che ci permettono di ottenere il tiro oggetto del post. Le altre considerazioni, magari, possono essere spunto per altri post su altri tiri.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda Mike » mercoledì 8 giugno 2005, 16:15

Cara Amelie, se posizioniamo tre biglie in diversi punti del biliardo, credo escano fuori 400milioni di combinazioni diverse.
Neanche Noè avrebbe vita sufficiente.  :D
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 18:38
Località: Torino

Messaggioda amelie » mercoledì 8 giugno 2005, 16:15

[quote]
Scusa Amelie, non voglio fare polemica.

Ma il senso di questi post era proprio vedere il Range di attuabilità del tiro stesso, non se la scelta di tiro è valida in un frangente piuttosto che un altro.

Quindi credo che quello che si richiede siano proprio le considerazioni per definire le proporzioni che ci permettono di ottenere il tiro oggetto del post. Le altre considerazioni, magari, possono essere spunto per altri post su altri tiri.


[/quote]

Figurati Martille! Che problema c'è?
Io ho solo espresso i miei dubbi su questa materia legati al tiro in questione. Quando dico che è dura spiegarsi lo dico proprio per questo, perchè si rischia di uscire dal seminato.
Un bacione.

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda lupomarino » mercoledì 8 giugno 2005, 17:31

[quote]
...Bene inizio io con il primo tiro.
Lo schema è il seguente...Palla quasi piena, effetto a correre, steccata morbida ad andare sulla lunga. A mio avviso, a spanne, è conveniente se dista meno di un diam dalla lunga ed è a massimo 1,5 diam dal castello. Ora tocca a chi ne sa di più correggere e completare il discorso...
[/quote]
Ottimo lavoro Martille! :D
Mi sembra proprio una buona cosa: si parte da un disegno con uno schema classico e semplice. Poi chi più ne ha più ne metta di riflessioni, eccezioni, casi "storici", esperienze personali etc., etc.

Impossibile esaurire la materia, e non vorrei mai che ciò accadesse... ma proprio perché sono milioni le situazioni proponibili, ecco che non sarebbe male tracciare alcune linee essenziali per SEMPLIFICARE l'apprendimento di una disciplina complessa come la nostra.
Leggendo le risposte, qualcuno sarà in grado di capirne magari solo una piccola parte, qualcun'altro qualcosa di più o addirittura per i più esperti si tratterà di una sorta di "ripasso"...(scherzo), ma più facilmente un'occasione per scambiare opinioni e soprattutto fare del bene  :D
Grazie a tutti
e ciauuu
lupomarino
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1038
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 10:30
Località: Inzago

Messaggioda trytrai » mercoledì 8 giugno 2005, 19:12

guardate questo post ci sono le basi in cui il travehttp://www.biliardoweb.com/snitz/l ... D=744rsino gira di 2 passate naturali
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1073
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 18:28
Località:

Messaggioda Bruce » mercoledì 8 giugno 2005, 19:32

[quote]
guardate questo post ci sono le basi in cui il travehttp://www.biliardoweb.com/snitz/l ... D=744rsino gira di 2 passate naturali


[/quote]

Il link esatto è questo:

http://www.biliardoweb.com/snitz/link.asp?TOPIC_ID=744

* LE FORZE SONO FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda trytrai » mercoledì 8 giugno 2005, 20:08

grazie bruce :D
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1073
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 18:28
Località:

Messaggioda Mike » venerdì 10 giugno 2005, 0:20

[quote]

A mio avviso, a spanne, è conveniente se dista meno di un diam dalla lunga ed è a massimo 1,5 diam dal castello.


[/quote]


Il traversino inserito da Martille prevede che la battente, dopo aver colpito l'avversaria, compia il giro delle tre sponde per la copertura di castello.
Il tiro va effettuato di colpo in pancia, con un centino (coramino) d'effetto a dx, su 3/4 di palla avversaria.
Fino quando sia conveniente? L'hai gia detto tu,  :D  aggiungo oltre che resta valido fin quando la bilia immaginaria di una diagonale per il doppio traversino si vedi a non meno di 3/4 di bilia avversaria.

Ciao.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 18:38
Località: Torino



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 6 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 6 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti