RSS Facebook Twitter

3 sponde di calcio

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Messaggioda martille » venerdì 6 maggio 2005, 17:08

Infatti, secondo me, all'inizio bastano 2 bilie e 0 birilli. (io quando sono solo mi alleno così) E' per questo che dico di apprezzare più un rinterzo passante o in generale un bel tiro con palle a vista piuttosto che un calcio ben tirato.
Però,d'altro canto, è anche vero che se ti alleni solamente alla lunga ti rompi, e se vuoi giocare devi prender palla.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda Bruno » venerdì 6 maggio 2005, 18:16

[quote]
Chi tira sempre con la stecca verso il panno avrà seri problemi a tirare di una sponda, e così via.

Siccome spesso ho problemi a tirare di una sponda, che significa tirare con la stecca verso il panno?
Bruno
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 66
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2004, 16:01
Località:

Messaggioda Claus72 » venerdì 6 maggio 2005, 18:25

Per "stecca che va verso il panno" si intende...proprio quello, cioè che la steccata non è rettilinea ma tende ad andare verso il panno, quindi a "schiacciare" la biglia durante la penetrazione, questo porta a stringere l'angolo di uscita dalla prima sponda. In parole povere bada a dov' è la punta della tua stecca alla fine del tiro, parallela al piano di gioco oppure lo tocca? Se lo tocca e tendi a sbagliare il tiro di una sponda sullo stretto...avrai capito perchè  ;)

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda sinonparet » venerdì 6 maggio 2005, 18:29

Come vedi caro Luigi la riposta del piccolo accorgimento sulla mandata te l'hanno data già in due persone, una in fila all'altra....
Vogliamo impugnare un pò + avanti la stecca per essere sicuri di andarci davvero? Bene, obiettivo angolo raggiunto! Ciauz bella gente, buona serata a tutti!
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 14:27
Località: Milano

Messaggioda Claus72 » venerdì 6 maggio 2005, 19:28

[quote]
Vogliamo impugnare un pò + avanti la stecca per essere sicuri di andarci davvero? Bene, obiettivo angolo raggiunto!
[/quote]

Oppure irrigidire i muscoli della scapola e bloccare la spalla in modo da andare solo di avambraccio... ;)

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda clapaco » venerdì 6 maggio 2005, 19:47

[quote] A mio avviso chi usa le parallele in un certo qual modo "conta". Semplicemente non usa i numeri ma dei punti fissi. Per me nel 3 sponde 50-35 passo sul rosso che vale 15. Per te la diagonale che unisce l'angolo ed il punto intermedio tra il 4° e 5° diamante passa per il rosso, oppure se sono parallelo ad un lato del rombo fatto unendo i birilli esterni ed il calcio cade in angolo passo per il rosso. Nella pratica cosa cambia? Mancano solo i numeri.  [/quote]
Ma io non uso neanche le diagonali ;)
clapaco
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 100
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 24 marzo 2005, 17:29
Località:

Messaggioda trytrai » venerdì 6 maggio 2005, 20:18

sul tiro di una sponda su biliardo nuovo. è consigliabile non fare il ponte ad anello x che favorisce lo schiacciamento della palla sul panno ,con conseguente stringimento della traiettoria. e dato che il panno nuovo di persè sviluppa meno effetto ecco che  rischiamo di saltarla sullo stretto. il ponte a mano aperta liberando in maniera naturale la punta verso lalto ,conpensa in parte il minor sviluppo dell'effetto.
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1073
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 18:28
Località:

Messaggioda Claus72 » venerdì 6 maggio 2005, 20:55

Dipende da che ponte ad anello, Trytrai, se si fa il ponticello tradizionale, cioè quello dove la mano è in posizione naturale, allineata con l'avambraccio...sì, la stecca va verso il panno, ma qualsiasi variante dove l'anello è perpendicolare alla direzione della stecca, quindi rivolto verso di te...questo non succede.

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda luigi » sabato 7 maggio 2005, 0:58

Condivido pienamente quanto dice Claus:

(molte volte la "meccanica di un tiro" la dobbiamo scoprire perchè non l'avevamo mai visto prima.)

Forse è per questo motivo che, fra tutte le specialità, sono i carambolisti ad avere la più profonda e completa conoscenza tecnica ("necessità"... aguzza l'ingegno).

(Secondo la mia modesta opinione, l'ho già scritto altre volte, prima bisogna avere una buona tecnica e una buona conoscenza della dinamica delle biglie...dopo si dovrebbe iniziare ad adottare sistemi di calcolo.)

Credo sia difficile darGli torto...

Rino, il mio non era certo un "rimprovero", temevo solo che stesse nasceno una "moda", nel qual caso il Forum perderebbe molto del suo interesse.
Buon week end
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1387
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2004, 0:48
Località:

Messaggioda infinito » sabato 7 maggio 2005, 10:23

raga, ma xche tra carambola e  birilli vedo sta differenza abissale???....mi spiego meglio, la steccata a batter sul panno che si da di calcio serve anche x svariati motivi, e vedendo dei grandi del biliardo o notato delle piccolezze...
1) serve a nn far far curve strane dopo l'uscita della sponda (su panno nuovo) ecco xche alcuni dicono che si va stretti...
2) su garuffe e mezze serve anche x far tener di piu la traiettoria...
3) dopo l'urto delle due bilie, si a una corsa minore della propia...
moh ditemi che sbaglio, ma cm dicevo in un'altro post, tutto serve ...basta capir quando bisogna adoperarlo...

ma quanto e dura sto biliardo...
infinito
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 763
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 10 novembre 2003, 2:12
Località: Lanciano

Messaggioda Claus72 » sabato 7 maggio 2005, 13:03

E dove sta la differenza???

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda trytrai » domenica 8 maggio 2005, 10:05

grazie claus. una cosa in più fa sempre comodo
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1073
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 18:28
Località:

Messaggioda essegi » sabato 14 maggio 2005, 20:35

oggetto:3 sponde di calcio
il sistema usato da Venerando ,non è altro che il sistema messo a punto da Cavalli , di cui è cognato.
Desidero fare le seguenti precisazioni che ritengo importanti :
1- il valore del castello dei 9 Birilli sulla mezzeria trasversale, non è 9 punti diamante ,ma 8 punti. Pertanto se stiamo giocando su un panno che presenta una uscita per rosso sulla terza sponda ad esempio = 11 (partendo da angolo 50 )il valore dei 5 birilli del castello sulla mezzeria trasversale sarà :
15 13 11 9 7
2- per la verifica della uscita ,dato che è più facile leggere ovviamente il valore sulla linea diamanti anzichè su gomma , farò questo esempio :
Per verificare se l'uscita (per colpire la "A" nella giusta porzione) è 15 , traguarderemo il birillo con valore 15 con il valore 10 sulla linea diamanti.
Infatti la giusta differenza tra il valore su gomma ed il relativo valore su legno, non è 4 punti bensi 5 punti.
E' chiaro che l'uscita utile per i conteggi sarà sempre 15 (non 10).
sono a disposizione per altri chiarimenti
saluti
essegi
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 137
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2004, 0:29
Località: asti

Messaggioda Mike » domenica 15 maggio 2005, 0:13

[quote]

sono a disposizione per altri chiarimenti

[/quote]

Ciao Essegi.
Quando si parla di numeri c'è da venirne pazzi, saresti così gentile da inserire un disegno?  
So di chiederti qualcosa di grande visto che sei fresco fresco del forum, e per toglierti dalle difficoltà (si fa per dire) ti invito a cercare la discussione; Come inserire immagini.

A presto, ciao.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 18:38
Località: Torino

Messaggioda trytrai » domenica 15 maggio 2005, 2:14

io ho provato ad usare il sistema di cavalli  ma sbagliavo sempre sul largo. specialmente le uscite strette non mi tornavano mai. dove sbagliavo?
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1073
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 18:28
Località:

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 11 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 11 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti