RSS Facebook Twitter

Tutti doppi

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Messaggioda Roby » martedì 22 marzo 2005, 11:41

Quello che non ho mai capito e mai capiro' e' xche' contare tutto doppio ...
Se e' proprio tutto ma tutto doppio, non e' piu' semplice contare tutto semplice e andare ai 300 anziche' ai 600 ?

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda Bruce » martedì 22 marzo 2005, 11:43

Pensaci bene Roby, se giochi 1 al punto, è meglio arrrivare al 300 o al 400?

Secondo me filotto 60 con bilia all'acchito sarebbe la specialità più giusta.

Come se ti lasci sotto di fisso è giusto che lo paghi e non è così semplice come si pensa (una volta se tiravi il fisso erano bevuti)

Se ti lasci di filotto è giusto che paghi, poi i filotti e sfacci non tutti li sanno fare, uno per giocare contro di me dovrebbe fare doppi davanti e semplici di sponda  :D
Vince di sicuro.

Scritto Da - Bruce on 22 Marzo 2005  10:51:06
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda martille » martedì 22 marzo 2005, 11:54

[quote]
Pensaci bene Roby, se giochi 1 al punto, è meglio arrrivare al 300 o al 400?

Secondo me filotto 60 con bilia all'acchito sarebbe la specialità più giusta.

Come se ti lasci sotto di fisso è giusto che lo paghi e non è così semplice come si pensa (una volta se tiravi il fisso erano bevuti)

Se ti lasci di filotto è giusto che paghi, poi i filotti e sfacci non tutti li sanno fare, uno per giocare contro di me dovrebbe fare doppi davanti e semplici di sponda  :D
Vince di sicuro.

Scritto Da - Bruce on 22 Marzo 2005  10:51:06
[/quote]

Alla fine sarebbe lo stesso giocare 2 a punto a tutti semplici con partita a 200.

Una convenzione dovevano definire ed è stato definito tutti doppi, credo perchè i punteggi alti fanno più scena.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda Bruce » martedì 22 marzo 2005, 11:56

Esatto, purtroppo c'è chi ci casca.

Anche il discorso dei vantaggi è "scenico", una cosa è dire "ti do 54 punti" e una cosa
dire "ti do 28 punti", i 28 a semplici e doppi sono più dei 54 a tutti doppi però 54 suona diverso, come quando vai al supermercato e vedi scritto euro 9,90 : se tengono quei prezzi non è per convenzione ma per convenienza.
* LE FORZE SONO FORZE *

Scritto Da - Bruce on 22 Marzo 2005  11:02:42
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda Roby » martedì 22 marzo 2005, 12:36

Ribadisco il concetto, se uno nasce asino puo' anche correre forte ma non diventera' mai un cavallo ...

non cambia una mazza  ...
Fa piu' scena ? ... bha .....
Un somaro che corre forte fara' anche piu' scena, ma sempre un somaro rimane ...

Roby

Scritto Da - roby on 22 Marzo 2005  11:37:35
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda Bruce » martedì 22 marzo 2005, 12:46

Il somaro è chi accetta di giocare.

* LE FORZE SONO FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda meanza » martedì 22 marzo 2005, 13:26

Probabilmente è una questione che riguarda maggiormente chi non è così sgamato....o freddo..

Poi in linea di principio sono pienamente daccordo con roby...tanto vale contare singoli e raddoppiare la posta..

Usa la rimanenza Luke!!!
meanza
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 258
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 27 luglio 2004, 15:23
Località: Milano

Messaggioda Falcohap » martedì 22 marzo 2005, 21:23

Nel mio circolo si gioca prevalentemente a tutti doppi, e chi dice che è un gioco del tubo credo si sbagli di grosso. Analizzaiamo un fatto, se si gioca all'italiana ai 60 punti bastano circa 7 filotti per chiudere, a tutti doppi ai 400 punti ci vogliono cmq 7 filotti. Quindi dov'è la differenza, dovremmo mettere in discussione anche il gioco all'italiana o nò. Per giocare a tutti doppi ci vuole fantasia e un repertorio di tiri a vista più vasto e se sbagli son cavoli amari. Provate gente, provate, altro che conteggi se non hai il braccio e la forza più che giusta la partita dura 10 minuti.
Falcohap
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 52
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 8 novembre 2003, 13:04
Località:

Messaggioda Ryno » martedì 22 marzo 2005, 23:01

Anch'io sono per il tutti doppi,e non sono daccordo con chi dice che codesto gioco sia meno tecnico del semplici e doppi,anzi....
Faccio un esempio,Pinco ottiene una buona difesa e porta all'errore Pallino,tanto da guadagnarsi una palla in mano,tira e,siamo ottimisti,realizza 38 punti,allora Pallino tira una garuffa e ne fà 60(e non mi venite a dire che è questione di bravura!!Ad un certo livello la realizzazione di calcio è troppo condizionata dal caso.Anche sullo stesso biliardo lo stesso identico tiro a distanza di minuti sullo stesso biliardo potrebbe assumere direzioni diverse per via dell'umidita,differenze seppur minime,ma influenti sulle realizzazione della quantità di birilli),a questo punto Pinco,logicamente,tira un'altra garuffa,non realizza ma smezza e grazie ad una forza perfetta ottiene un centro a centro micidiale,Pallino manca la palla e dà un'altra pallainmano,a questo punto Pinco fà 30 e,con l'intenzione di lasciare la propria in angolo,copre e la lascia all'altezza del 5,lascia un 3 sponde di calcio bruttino,difficile uscirsene con  una buona difesa,figuriamoci con la realizzazione,ma Pallino non si perde d'animo,aiutato un pò dalla Dea bendata ed un pò dall'incoscieza dei principianti tira deciso,la forza si capisce subito che è troppa!....ma realizza 52,e rimane sotto di raddoppio,e Pinco fà 38....ecc.
Allora se ho fatto bene i conti,Pinco con 2 palle in mano a sue favore e realizzando a dovere è a 106,mentre Pallino,mancando 2 volte la palla e rimanendo sotto e a vista,ne ha 112,e ancora deve tirare lui
:D
A tutti doppi sarebbe stata tutta un'altra storia,così come a 5birilli.

*Predico il male e razzolo Bene*
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 23:00
Località: Andromeda

Messaggioda Aurora » martedì 22 marzo 2005, 23:35

Ciao a tutti da paolo, ragazzi il gioco dei tutti doppi è fatto per la velocità delle partite, quindi se voi pensate che per giocare 10 partite a semplici e doppi ci vuole circa 3 ore, a tutti doppi in 3 ore se ne giocano circa 15, tirando la conclusione credo che i partitai prediligano questo gioco ! Ciao a tutti e alle CAPRE!
Aurora
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1005
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 17 novembre 2003, 15:37
Località: Sesto Calende

Messaggioda steyr » mercoledì 23 marzo 2005, 1:16

[quote]
Anch'io sono per il tutti doppi,e non sono daccordo con chi dice che codesto gioco sia meno tecnico del semplici e doppi,anzi....
Faccio un esempio,Pinco ottiene una buona difesa e porta all'errore Pallino,tanto da guadagnarsi una palla in mano,tira e,siamo ottimisti,realizza 38 punti,allora Pallino tira una garuffa e ne fà 60(e non mi venite a dire che è questione di bravura!!Ad un certo livello la realizzazione di calcio è troppo condizionata dal caso.Anche sullo stesso biliardo lo stesso identico tiro a distanza di minuti sullo stesso biliardo potrebbe assumere direzioni diverse per via dell'umidita,differenze seppur minime,ma influenti sulle realizzazione della quantità di birilli),a questo punto Pinco,logicamente,tira un'altra garuffa,non realizza ma smezza e grazie ad una forza perfetta ottiene un centro a centro micidiale,Pallino manca la palla e dà un'altra pallainmano,a questo punto Pinco fà 30 e,con l'intenzione di lasciare la propria in angolo,copre e la lascia all'altezza del 5,lascia un 3 sponde di calcio bruttino,difficile uscirsene con  una buona difesa,figuriamoci con la realizzazione,ma Pallino non si perde d'animo,aiutato un pò dalla Dea bendata ed un pò dall'incoscieza dei principianti tira deciso,la forza si capisce subito che è troppa!....ma realizza 52,e rimane sotto di raddoppio,e Pinco fà 38....ecc.
Allora se ho fatto bene i conti,Pinco con 2 palle in mano a sue favore e realizzando a dovere è a 106,mentre Pallino,mancando 2 volte la palla e rimanendo sotto e a vista,ne ha 112,e ancora deve tirare lui
:D
A tutti doppi sarebbe stata tutta un'altra storia,così come a 5birilli.

*Predico il male e razzolo Bene*
[/quote]


E' un esempio un pò estremizzato... a punti doppi ad esempio, può darsi che Pallino con un rimpallo del tutto fortuito riesca ad ottenere 52 punti e una messa durissima. Pinco manca palla, allora Pallino fa un filotto d'acchito da 60 punti lasciando a Pinco un'altra messa dura. Senza tirarla per le lunghe, con un rimpallo favorevole Pallino ha rosicchiato a Pinco la bellezza di 112 punti, e il povero Pinco si ritrova una palla tutt'altro che facile... Lo so bene perchè troppe volte ho visto partite cambiare per un solo episodio, tanto che si dice (riferendosi alla specialità tutti doppi) "la goriziana è ricca" proprio per far coraggio ai giocatori che sono sotto di parecchi punti.

se non sai la risposta, qualcuno farà la domanda...

Scritto Da - steyr on 23 Marzo 2005  00:17:00
steyr
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 40
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 13 marzo 2005, 3:50
Località: Manduria

Messaggioda Biagio999 » mercoledì 23 marzo 2005, 1:23

i doppi è un gioco indecifrabile. Un gioco in cui la fortuna è determinante. Io lo gioco quasi ogni giorno e, purtroppo, ogni volta che lo gioco devo invocare la malasorte. Chi dice che vi è tecnica biliardistica dice una grande eresia. E' solo un gioco violento, senza anima, senza  testa. Un gioco in cui il pallino diventa l'alleato o il nemico della serata e a nulla serve tirar fuori calcoli e conoscenze biliardistiche. Personalmente preferisco i cinque birilli, ma accetto anche i nove. Purtroppo si gioca ai doppi, e, o si acceta di giocare in questa maiera o si cambia gioco.

il tiro giusto è sempre quello che precede l'errore dell'avversario____ bye all
Biagio999
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4368
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2004, 14:48
Località: Parabita

Messaggioda trytrai » mercoledì 23 marzo 2005, 7:51

a semplici e doppi puoi perdere da chiunque . a tutti doppi vince il più forte. non esiste un gioco più falso del semplici e doppi. uno che ha tecnica gioca un giro di prima di mezzo colpo con scambio millimetrico e fa 18 il somaro di turno tira una botta dietro e fa 76 .  fare le file è facile il difficile è non lasciarle dopo aver eseguito il tiro. a tutti doppi il più forte vince sempre.
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1084
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 18:28
Località:

Messaggioda marco marche » mercoledì 23 marzo 2005, 12:58

Salve ragazzi, voglio dirvi la mia sul gioco dei tutti doppi. Io gioco a Jesi (vecchia patria dei campionati italiana-goriziana) da parecchi anni, gioco 5 e a 9 birilli. Da un po' ho apprezzato i tutti doppi. E' un'ottima "scuola" di biliardo per un ovvio motivo: ti insegna a giocare facendo punti ma curando la copertura!!! Esempio: tu tiri una "pallata" sperando in dio...fai qualche puntarello ma resti scoperto...l'altro tira un raddoppio e ti fa 92 punti e messa!!! Credetemi, la prossima volta prima di tirare pensi a coprirti! :-)))
marco marche
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 17
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 8 marzo 2005, 12:03
Località:



Chi c’è in linea

Visitano il forum: redellafrattura e 8 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 9 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 8 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: redellafrattura e 8 ospiti