RSS Facebook Twitter

pool continuo

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Messaggioda Gianni » domenica 13 marzo 2005, 16:47

ImmagineImmagineImmagine grazie......ma sono un pò troppi i nomi che mi hai dato. Quel punto deve avere un nome.....solo uno....come nelle altre lingue.

Bene ho letto il regolamento in italiano e ho trovato come si chiama quel punto: Due frasi dal regolamento.......Per il tiro di apertura ( spaccata *) le bilie devono essere raccolte in un triangolo a fondo tavolo. La prima bilia deve essere posizionata sul "PUNTO MEDIO DELLA LINEA DI FONDO" . Quindì il punto dall'altra parte, dove si spacca si chiama: PUNTO MEDIO DELLA LINEA DI TESTA. La sponda corta vicino alla linea di testa si chiama quindì: SPONDA DI TESTA, dentro la linea di testa si posiziona la battente per spaccare,  mentre la sponda dal lato opposto del tavolo, si chiama : SPONDA DI FONDO.......che sudata.......ma almeno ho imparato qual'cosa.   ImmagineImmagine :D  :D

( spaccata *)  
forse così chiamata.......perché eseguita, da uno.....spaccone???   :D    :D
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

Messaggioda dffmade » lunedì 14 marzo 2005, 7:56

Non che voglia essere un antinazionalista, lungi da me, ma perchè non ci limitiamo ad utilizzare un linguaggio internazionale per i termini tecnici e ci dobbiamo sempre inventare un nome Nazionale? Ad esempio i cinesi si inventano un nome cinese per ogni cosa, addirittura se tu ti chiami Gianni qua non gli ene frega niente a nessuno perchè la prima cosa che ti chiedono è "qual'è il tuo nome cinese?". Risposta: "non ce l'ho mai avuto!" Controrisposta :"inventatelo!"
Mi pare una cosa un pò troppo elaborata e stupida, per lo stesso motivo proporrei di avere una pterminologia internazionale soprattutto quando si parla di regolamenti (che come diceva prima Gianni spesso si perdono i pezzi nelle traduzioni). Qundi, come chiamiamo "joint" la coppia di vite-bullone che unisce le due parti della stecca, perchè non chiamiamo TUTTI IN TUTTO IL MONDO Foot-Head Spot il famigerato punto X?
Non che debba essere per forza in inglese, ma visto che quel tipo di tavolo lo hanno inventato loro mi pare giusto che tutti adottino la terminologia originale. Sarebbe come andare in America e orinare una Pizza chiamandola jhadfguk o un piatto di spaghetti chiamandolo awefrub.
che ne pensate?

Dippù nin zò
Dffmade
dffmade
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1700
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2004, 3:44
Località: Milano

Messaggioda Gianni » lunedì 14 marzo 2005, 8:50

Credo che sarebbe più facile, troppo facile :D

In tedesco la traduzione é letterale dall'inglese, proviamo anche in italiano come suona????

In) Foot     Head      Spot
Te) Fuss     Kopf      Punkt
It) Piede    Testa     Punto

Forse per noi che viviamo all'estero non é un probblema........ma penso che questi punti e tutto i regolamento debba avere dei nomi in italiano, se non esistono.......bisogna inventarli (come fanno i cinesi)

Ho tradotto dei libretti, che do come materiale teorico ai frequentatori dei miei corsi, dal tedesco all'italiano. Non conoscendo la terminologia tecnica in italiano.......ho tradotto letteralmente, una bella insalata mista  :D  ;)

Vedo il probblema, per quello che riguarda il pool, che come terminologia tecnica si addoperano i termini dei 5 birilli o della carambola, che non sempre si possono addoperare per il pool.
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Graywolf44, ton968 e 16 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 18 utenti connessi :: 2 iscritti, 0 nascosti e 16 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Graywolf44, ton968 e 16 ospiti