RSS Facebook Twitter

posizione della testa

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Messaggioda luigi » venerdì 11 marzo 2005, 14:24

Gianni, il mio riferimento "ai costi" era unicamente relativo a quelli per "la trasferta", fra noi non ci sono solo Lumbard, ma anche Amici della Sicilia, Campania, ecc., per i quali la sola autostrada costerebbe ben più del... maestro. Inoltre, probabilmente è proprio per il fatto che lo fai per passione e non per la pagnotta, oltre ovviamente ad una Tua indubbia preparazione e "cultura di biliardo" di base, che fa di Te un ottimo insegnante. Comunque il mio commento, oltre che un complimento, era anche un mio sfogo liberatorio nei confronti di tutte le baggianate che, assistendo a "lezioni di biliardo" da parte di "insegnanti" e "maestri", più volte mi è capitato di sentire propinare ad allievi paganti. Ne si creda che l'insegnare i criteri di base, cioè dare dei "traguardi" da raggiungere, sia più semplice, è vero proprio il contrario. E' molto, ma molto... ma molto più facile, semplice e meno faticoso dire "Metti un piedi qui e uno là", che non l'aiutare un allievo a "costruirsi" davvero una propria impostazione che rispetti i canoni basilari. Occorre tanta pazienza, tante piccole rifiniture, prove, scambio di sensazioni fra allievo e maestro, tanto tempo. E' anche per questo che non credo alle scuole a pagamento, solo il piacere personale di vedere crescere gli altri può dare la motivazione sufficiente per fare tale fatica, per soldi si sceglie la via più facile, è ovvio, "Un piedi lì l'altro là" ed ecco che l'argomento impostazione (forse il più basilare fra tutto quanto è basilare per giocare a biliardo)... è già liquidato... tanto chissene... basta che paghi.
Ciao
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1387
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2004, 0:48
Località:

Messaggioda crissi5000 » venerdì 11 marzo 2005, 19:05

Io uso entrambi gli occhi e tengo la stecca nel centro, mi trovo bene.
:)  :)
crissi5000
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 471
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 0:03
Località: Lipari

Messaggioda Gianni » venerdì 11 marzo 2005, 20:25

Possibilissimo.
Ma sei sicuro??
Hai mai fatto delle riprese o delle foto?

Perché se é così, sei uno dei pochi.ImmagineImmagine
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2485
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 14:27
Località: Zurigo

Messaggioda crissi5000 » venerdì 11 marzo 2005, 22:52

[quote]
Possibilissimo.
Ma sei sicuro??
Hai mai fatto delle riprese o delle foto?

Perché se é così, sei uno dei pochi.ImmagineImmagine


[/quote]

Ne sono + che sicuro, nn sono un bravissimo giocatore ma me la cavo abbastanza.
crissi5000
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 471
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 0:03
Località: Lipari

Messaggioda Gianni » sabato 12 marzo 2005, 1:27

L'importante é iniziare.......... poi continuare..........il resto arriva da se.
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2485
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 14:27
Località: Zurigo

Messaggioda ares » sabato 12 marzo 2005, 18:16

a me bruce ha fatto un giochetto:
mirate un oggetto a distanza, mettetelo a fuoco, ora chiudete un occhio, se l'oggetto si sposta vuol dire che l'ochio dominante è l'altro...
io mi sono accorto di avere il destro

Ares
ares
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1334
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 18:56
Località: Milano

Messaggioda Gianni » domenica 13 marzo 2005, 0:02

Mi stupivo del fatto che Crissi5000 raccontava, che lui teneva la stecca al centro del mento e mirava con entrambi gli occhi.
Ti spiego perché ero così sorpreso.....

Oggi ho dato un corso con 15 persone adulte, 4 donne e 11 uomini, vi erano persone che giocavano da 6 mesi a 15 anni. Un uomo era mancino, il restanti 14 giocavano con la mano destra.
Ho controllato a loro insaputa dove tenevano la stecca, loro erano concentrati sulla posizione dei piedi.
Ho fatto mettere a turno 5 persone alla volta sullo stesso lato del tavolo, ognuno aveva davanti a se una bilia, e dovevano prendere posizione come volessero eseguire un tiro, e al momento che avevano trovato la loro posizione, rimanere immobili. Bene questo é il risultato:
1 il mancino mirava con l'occhio dominante sinistro,
2 destri avevano l'occhio sinistro dominante

12 destri avevano l'occhio destro dominante, e se mi aggiungevo anch'io....13.

Sono solo 15 persone, ma come vedi nessuno teneva la stecca al centro del mento e mirava con entrambi gli occhi. Forse su 100 persone, se ne trova a fatica 5.

In tutti i casi mirare é una cosa naturale, quando guidiamo la macchina miriamo di continuo, come in tantissime altre cose quotidiane. Quindì nessun probblema come si mira.......ma bisogna assolutamente farlo......guardare non é mirare!  :D

Vinci......ma non trionfare!
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2485
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 14:27
Località: Zurigo

Messaggioda Roby » lunedì 14 marzo 2005, 11:05

[quote]
a me bruce ha fatto un giochetto:
mirate un oggetto a distanza, mettetelo a fuoco, ora chiudete un occhio, se l'oggetto si sposta vuol dire che l'ochio dominante è l'altro...
io mi sono accorto di avere il destro

Ares
[/quote]
Ho provato il giochino ma non funziona ... ossia l'oggeto non si sposta mai ne con uno ne con l'altro occhio ...

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda Bruce » lunedì 14 marzo 2005, 11:15

Quindi non hai un occhio dominante, tu devi mirare con entrambi gli occhi e la stecca sotto al mento per avere un perfetto asse di mira.

* Le FORZE sono FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda Gianni » lunedì 14 marzo 2005, 11:51

X Bruce,
spiega quale giochetto fai con "sti poveri ragazzi"  :D  forse assomoglia a questo?

Ve ne sono molti......uno molto semplice lo conosco anch'io:

Distendere completamente il braccio sinistro, chiudere la mano a pugno, lasciando il pollice in su (come gli imperatori romani....al Coloseo, in segno affermativo) alzare il pugno della mano destra, e tenendo il pollice destro alzato, a una distanza di un 20 cm dal pollice sinistro, cercare, tenendo entrambi gli occhi aperti, di spostare il pollice destro, finche non copre il pollice sinistro. In modo di vedere un pollice al posto di due. Fatto questo, chiudere alternatamente gli occhi, se chiudendo un occhio, i due pollici rimangono in un linea....questo é l'occhio dominante, se invece chiudendo alternativamente gli occhi, si vedono sempre due pollici, allora vuol dire che normalmente miriamo con entrami, nella stessa misura. Bisogna pero dire che questo sistema é molto approsimativo, per il fatto che noi, non miriamo a mettere i pollici in linea normalmente...ma delle bilie, inoltre é provato (dalla teoria "Sport Vision") che da posizione abbassata si vede differente che da posizione eretta: quindì,  filmando il giocatore di fronte, talvolta si hanno altri risultati.
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2485
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 14:27
Località: Zurigo

Messaggioda Roby » lunedì 14 marzo 2005, 11:52

[quote]
Quindi non hai un occhio dominante, tu devi mirare con entrambi gli occhi e la stecca sotto al mento per avere un perfetto asse di mira.

* Le FORZE sono FORZE *
[/quote]
Grazie Bruce x il consiglio, domani provero' a mirare tenendo la stecca sotto il mento (tu che mi hai visto giocare, la tengo gia' sotto il mento ? sai che e' talmente automatico che non lo so ?)

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda Bruce » lunedì 14 marzo 2005, 12:11

Più o meno sei già a posto.

* Le FORZE sono FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda fabrisoft » lunedì 14 marzo 2005, 12:39

per mettere ancora più carne sul fuoco cito dal libro che è l'"incontrastato Re" del mio comodino, "Il biliardo moderno", di Ceron (Immagine) Colombo, pag.34:
Per determinare se si ha, e qual'è, l'occhio "dominante" basta sottoporsi a questo semplice esame:
- mettersi in piedi davanti ad una parete;
- tendere le braccia in avanti e formare, all'altezza degli occhi, un cerchio con indici e pollici;
- inquadrare all'interno del cerchio, così formato, un punto qualsiasi di riferimento, CON ENTRAMBI GLI OCCHI APERTI;
- a questo punto, chiudendo alternativamente prima un occhio e poi l'altro, si verifica quale dei due mantiene il punto fisso come riferimento, all'interno del cerchio stesso.
Ecco, quello è l'occhio "dominante".


p.m.: ogni volta che lo leggo faccio la prova e ogni volta, non trovando quello della volta precedente, faccio un pallino con la penna sul muro... c'ho una parete a pois!
fabrisoft
Non connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 23560
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 13:53
Località: RM

Messaggioda Bruce » lunedì 14 marzo 2005, 12:49

Fabry,  :) c'è qualcosa che non funziona; l'occhio dominante può essere destro, sinistro o può non esserci un occhio che predomina sull'altro. Se a te ogni volta da una cosa diversa devi avere qualche problema alla vista, di solito non si sposta mai.

* Le FORZE sono FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda fabrisoft » lunedì 14 marzo 2005, 13:50

:)

grazie Bruce, adesso ho capito perchè non sono "ancora" campione italiano!

:D
fabrisoft
Non connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 23560
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 13:53
Località: RM

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: robinikon e 8 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 9 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 8 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: robinikon e 8 ospiti