RSS Facebook Twitter

Cambio stecca.

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Cambio stecca.

Messaggioda amelie » sabato 26 febbraio 2005, 9:50

Salve a tutti e buon week end a tutti!
Sfrutto lo spazio a nostra disposizione per raccontarvi questa cosa che mi è successa e sentire un po' le vostre opinioni...
Da un paio d'anni a sta parte ho deciso di giocare con una Alcalde in legno, naturalmente un po' contro tutti per motivi più o meno validi. Qualche tempo fa ho preso una doublel, ci ho giocato un po' ma.... con la mia legnosetta ero ... non so come spiegarmi.... più sicura ecco!
Un paio di giorni fa ho dato il puntale al titolare del Circolo perchè mi mettesse il cuoietto e ho ripreso la doublel....
Per farla breve... mi sono trovata benissimo! In tutto e per tutto, forse con qualche correzione sulle porzioni di palla soprattutto sulle dritte ma per il resto .... bellissima!
Allora ho pensato... è la novità! Invece ieri sera in 5 ore di partite sono stata davvero soddisfatta del mio gioco, cosa che non succedeva da tempo!
Adesso voi direte..... e quindi? Che vuoi da noi? He! he!
Niente di speciale, sapere se qualcuno di voi ha avuto esperienze simili e cercare di capire se è un fatto momentaneo o se magari, bho, non so.
Avevo voglia di raccontarvi questa cosa! :arrossire:
Ciao ciao!


Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda dffmade » sabato 26 febbraio 2005, 10:13

Probabilmente hai iniziato ad apprezzare quelle caratteristiche tecniche della stecca che tempo fa non conoscevi o magari non facevano a caso tuo (o del tuo braccio). Però vorrei raccontariti una cosetta che mi raccontava un amico giocatore. Lui diceva che quando vedeva che era un periodo he non giocava bene (gioca a pool) secondo lui era perchè si sentiva troppo sicuro della stecca, quindi per un pomeriggio ne utilizzava un'altra, con un puntale più sottile, e se quello ancora non gli dava abbastanza incertezza ne utilizzava una da snooker. Questo non perchè fosse un masochista o un pazzo furioso, ma perchè diceva che con una stecca che non conosci, soprattutto se difficile da utilizzare (come una da snooker con palle da pool) fai più attenzione e ti concentri di più su ogni colpo. Io ci ho provato ed effettivamente per un pò la cosa è vere, ma per quanto mi riguarda per non più di 5 minuti. Bho!?!?

Dippù nin zò
Dffmade
dffmade
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1700
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2004, 4:44
Località: Milano

Messaggioda Gufo » sabato 26 febbraio 2005, 11:29

Ciao Mia Amata Moglie, nn rispondo in merito al tuo quesito xkè nn ho la conoscenza adatta x un consiglio, xò ciò ke penso già te l'ho detto....noi nn abbiamo giocato mai tanto assiame ma ricordo l'ultima volta......i filotti li DEMOLIVI...di 12 ne ho contati ben 3! qdi forse è il caso ke come quasi tutti gli esseri umani t adatti e usi una stecca un pò più....ACTUAL òòòòòòòòh Pàzza!!


West Siiiiiiiiiiiiiide!!!
Gufo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2605
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 novembre 2004, 10:57
Località: Brescia

Messaggioda dunhill » sabato 26 febbraio 2005, 15:59

ciao a tutti e ciao a te amelie , anch'io possiedo un doublel allungabile , la comprai 5 anni fà e credo che mai la lascero neanche per una stessa nuova , lo fatta riverniciare e cambiare la gomma del manico , è davvero ottima anche a me da soddisfazioni specie con il puntale in kevlar che mi fu dato da Maggio con la ghiera trasparente ti dico che va un cannone , ho anche il puntale in carbonnlegno con quest'ultimo diventa piu dolce piu sensibile diciamo, più mansueta, mentre con il kevlar da 61cm, diam, 11, fa di tutto ...fantastica . Un consiglio nn darla mai sarai sempre e cmq soddisfatta anche nelle peggiori giornate , ciao.. ;)  ;)
dunhill
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 277
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 11 maggio 2004, 15:58
Località:

Messaggioda amelie » lunedì 28 febbraio 2005, 9:06

Vi ringrazio per i consigli amici!
Diffmade: il tuo amico, secondo me, non ha tutti i torti! In effetti il cambio stecca è stato, per me, fonte di stimolo e, come hai detto tu, sto inizando ad apprezzare le doti di questa stecca cosa che prima non comprendevo. Forse l'idea, ogni tanto, nei periodi grigi, di cambiare stecca, non è sbagliata! Anzi, credo che da oggi in poi lo farò più spesso tenendo comnunque come punto fisso la stecca che deciderò di usare in gara.

Caro Gufo, doòòòòlce compagno virtuale, ti ringrazio per il supporto. Per il momento ascoletrò il tuo consiglio e giocherò con la stecca actual lasciando in parte, almeno per un po' il demodèè! Cmq credo che aver giocato per più di un anno con una stecca in legno mi sia servito tantissimo! E credo che , la riprenderò di tanto in tanto, in allenamento però!

Caro Dunhill,
grazie per il consiglio e ... sta tranquillo. Ho un'attaccamento particolare alle stecche che compro e uso. Mai e poi mai me ne libererei! Fanno un po' parte della mia vita.

Grazie ancora a tutti!
Un bacione!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda Roby » lunedì 28 febbraio 2005, 11:24

Io ho una FB targata Bellocchio ed una Ghiazza fatta a mano interamente in legno.
Quando presi la FB cambio' totalmente il mio gioco ... ero passato dalle stalle alle stelle ... poi un giorno diedi la mia Ghiazza all'Inglese ... mi cambio' il teflon, l'accorcio' di mezzo cm (era rovinata in punta) montgo' un triangle ... e magia della magie, (chiedere a SINON che l'ha provata) e' completamente un'altra stecca.
Xche' vi ho raccontato cio' ?
Xche' quando mi capita di giocare male, riprendo la mia ghiazza e ci gioco x un paio d'ore ... e magia delle magie tutto si sistema ... e quando riprendo l'FB  i problemi sono spariti ...
Credo che il motivo sia proprio quello indicato da Dffmade ...

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda bb » lunedì 28 febbraio 2005, 11:43

Amelie anch'io ho una Double (non so dirti che modello, il manico in legno con disegno vari colori sembra un'arlecchino), L'acquistai 2 o 3 anni fa, dando dentro la mia double in fibra, mi sembra in carbonio, più soldi. Devo dirti che mi ci trovo molto bene e anche dovessi prendere una nuova stecca questa non la darei sicuramente via.
Ciao
BB
bb
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1045
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 11 novembre 2003, 17:17
Località: Milano

Messaggioda meanza » lunedì 28 febbraio 2005, 13:48

bb è un altro felice possessore di team 031 doublel....anche io mi ci trovavo benissimo...poi ho voluto cambiare!! Per sfizio!

Usa la rimanenza Luke!!!
meanza
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 258
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 27 luglio 2004, 15:23
Località: Milano

Messaggioda bb » lunedì 28 febbraio 2005, 15:06

[quote]
bb è un altro felice possessore di team 031 doublel....anche io mi ci trovavo benissimo...poi ho voluto cambiare!! Per sfizio!



Usa la rimanenza Luke!!!
[/quote]
Meanza come fai ad esserne così sicuro?
Sulla stecca non c'è nessun tipo di scritta. Posso dirti oltre alla descrizione del materiale del calcio in legno e e di questi colori, che è una stecca con pesi di bilanciamento e che si smonta in tre parti.
Ciao
BB
bb
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1045
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 11 novembre 2003, 17:17
Località: Milano



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 10 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 10 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti