RSS Facebook Twitter

la concentrazione e la tenuta mentale

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Messaggioda meanza » venerdì 28 gennaio 2005, 13:45

nel mio piccolissimo ho imparato che se gioco in maniera diciamo determinata, ma non iperconcentrato, gioco meglio e mi viene più naturale mettere inpratica quel poco che so......il resto è vita

Usa la rimanenza Luke!!!
meanza
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 258
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 27 luglio 2004, 14:23
Località: Milano

Messaggioda ares » venerdì 28 gennaio 2005, 15:06

forse perchè sei istintivo e ti butti sulla prima scelta senza riflettere attentamente se ce ne sarebbero altre, intendo biliardisticamente

Ares
ares
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1334
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 17:56
Località: Milano

Messaggioda Stelvio » venerdì 28 gennaio 2005, 16:22

premesso che di argomenti simili ne avevamo già trattato in passato (recente) in altri post, io mi metto tra quelli che in gara non riescono mai a fornire una prestazione perlomeno in linea con il livello "reale" raggiunto. In altre situazioni della vita (sul lavoro) non sono nè insicuro nè nervoso o agitato: ho "parlato" davanti a decine di ascoltatori (a volte anche in inglese) tranquillamente; ho sostenuto incontri con alti livelli dirigenziali di aziende italiane o multinazionali mantenendo il pieno controllo della situazione mentre in una partita a biliardo, in gara sono assalito da mille ansie che mi impediscono di rendere per qanto valgo.
Ho "isolato" i principali motivi di ansia e li riassumo di seguito, ma pur avendoli "scoperti" non riesco ad allontanarli:
1. paura di fare brutta figura: questo mi spinge ad evitare certe scelte a favore di altre apparentemente più facili che poi però si dimostrano sbagliate clamorosamente
2. pensiero fisso sull'avversario (specie se già incontrato): se è bravo mi dico che "è troppo bravo per me" se è scarso torno al punto 1 (che figura se non lo batto!)
3. morale a picchi alto-basso: a seconda dell'andamento della partita il grafico del mio morale ricorda quello dello tsunami, per cui una partita iniziata male non la riprendo più.

Poichè conosco bene questi problemi mi domando cosa posso fare per eliminarli, ma me lo domando da anni !!!!

___________________________________________________________________________
in ogni competizione il primo è il vincitore, il secondo è il primo degli sconfitti - (Stelvio)
___________________________________________________________________________
Stelvio
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1741
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 13:13
Località: Pavia

Messaggioda dunhill » venerdì 28 gennaio 2005, 16:42

ciao a tutti . stelvio anch'io bvengo preso da questi motivi che tu hai descritto , ma ho e sto ancora imparando mentre mi alleno a giocare sempre determinato come se fosse una partita importantissima cioè su ogni tiro vado con determinazione ..senza pensare a niente e se sbaglio nn mi arrabbio anzi cerco di memorizzare l'errrore e cercare di nn farlo al tiro successivo ... cerco sempre di essere concentrato e  quando gioco con uno piu scarso nn mi lascio prendere dalla superficialità ma gioco come se fosse un avversario o apri o un po piu forte , cioè gioco sempre e cmq a vincere ... questo me lo detto e nn lo scorderò mai un grande giocatore : gioca sempre a vincere anche quando ti giochi un caffè , nn avere pietà mai , mi disse , solo cosi ti abitui a giocare con la mentalità vincente e mi disseanche che quando sei sul biliardo a giochrellare da solo cerca sempre di memorizzare qualunque tiro tu faccia .. ti servirà sempre .. è difficile fare ciò ,lo so , ma ogni volta tento di eseguire questi insegnamenti e ti diro caro stelvio che sto migliorando in parecchie cose , i miei amici me lo dicono .., che sono cambiato e migliorato che nnfaccio piu cazzate!!!!1 e gioco molto ma molto piu determinato e meglio di prima ... questa è una mia considerazione .. senz'altro opinabile , ma a me sta dando frutti..  ;)  ;)
dunhill
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 277
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 11 maggio 2004, 14:58
Località:

Messaggioda Battista » venerdì 28 gennaio 2005, 21:31

Per Caselli
Ma sei il Caselli emiliano che conosco io?
Per Dunhill
Concordo appieno con la tua opinione!!!!!
Aggiungo solamente che io vado in decocentrazione quando gioco troppo spesso.
Ma quando ho voglia di giocare per gli altri sono dolori!!!!Immagine
Battista
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 140
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 9 gennaio 2005, 21:10
Località: Reggio Emilia

Messaggioda gt » domenica 30 gennaio 2005, 12:21

quello che posso dire e' che avendo una buona concentrazione, il che' non e' facile, si riesce cmq ad tenere un livello di gioco piu' alto del solito. io per alcuni anni ho fatto traning autogeno e posso dirvi sulla mia pelle che conta tanto tanto tanto. sembra che gli altri non esistano, tu non senti niente e viene tutto molto piu' spontaneo e determinato. Sono pero' d'accordo con Ghost quando dice che la cosa primaria e assimilare il piu' possibile la tecnica di gioco in modo d'avere una padronanza sulle steccate notevole.
gt
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 353
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 25 dicembre 2004, 13:37
Località: carpi

Messaggioda caselli » giovedì 3 febbraio 2005, 0:52

per battista credo proprio di essere quello scarso che pensi tu. ringrazio martille per la segnalazione del sito che ho visionato e credo proprio faccia al caso mio.
caselli
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 27 gennaio 2005, 22:37
Località:

Messaggioda gigi » giovedì 3 febbraio 2005, 9:32

Caselli è quello scarso che è abbondantemente primo nella classifica regionale dell'emilia romagna e ci resterà sicuramente visto il distacco dal secondo.
In questo momento nel vederlo giocare lo paragonerei ad un giocattolo bello ma fragilissimo a rompersi se continua cosi e ci crede fara grossi miglioramenti.
Mi permetto di esprimere questo giudizio perchè lo conosco bene e la conferma me la dà il fatto che appena entrato in forum apre un discussione di questo tipo.............a proposito se hai capito chi sono ricorda il mio gesso deve essere un segreto, intesi!!! Ciao un tuo ammiratore.
gigi
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2004, 9:26
Località: Parma

Messaggioda gigi » giovedì 3 febbraio 2005, 9:40

GT CAZZAROLA hai inserito il tuo post 3 volte non è che hai fatto troppo training autogeno? :)
Per la gara di Biella poi chiamo io per sabato pomeriggio 19 io te e battista ciao gigi
gigi
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2004, 9:26
Località: Parma

Messaggioda gt » giovedì 3 febbraio 2005, 19:17

per i 3 post.....boh, non so cosa sia successo, ma Caselli quello di Sassuolo???? Se e' lui non e' stata una grande entrata nel forum.........Gigi ok per il 19
gt
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 353
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 25 dicembre 2004, 13:37
Località: carpi

Messaggioda Battista » sabato 5 febbraio 2005, 10:55

Ragazzi è nato un altro amore!!!!!!!
Caselli e Gigi a quando la data delle nozze? :D
Oppure avete deciso solo di convivere?

Immagine
Battista
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 140
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 9 gennaio 2005, 21:10
Località: Reggio Emilia

Messaggioda M@GIC » sabato 5 marzo 2005, 14:26

io ogni tiro che faccio quando gioco lo faccio come se fosse l'ultimo,quindi deciso e determinato.Per alcuni può essere stressante ma a me fa molto effetto.
M@GIC
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 88
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 4 marzo 2005, 13:58
Località: Roma

Messaggioda Garuffa » sabato 5 marzo 2005, 14:43

[quote]
urca ragazzi, ma davvero il biliardo e' tutta sta roba che dite? si e'vero ,avete ragione ,ma a mio parere per applicare tutta quella roba li si dovrebbe prima aver raggiunto (almeno tecnicamente) livelli alti cioe avere meccanizzato talmente tanto da non essere piu distratti da dubbi tipo "e' colpa mia, e' colpa del biliardo,e' colpa della stecca, ecc. ecc.ma avere certezze di quel tipo, quindi, buon lavoro ragazzi.  :)

G B
[/quote]


E aggiungo, ce ne passano di ore sul biliardo....Sante parole Ghost!.
Concordo su tutto.

Peace and Love

Pooooooooota....
Garuffa
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 686
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2004, 1:10
Località: Brescia



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 8 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 8 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti