RSS Facebook Twitter

la concentrazione e la tenuta mentale

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

la concentrazione e la tenuta mentale

Messaggioda caselli » giovedì 27 gennaio 2005, 23:09

mio primo intervento e chiedo pareri a riguardo
caselli
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 27 gennaio 2005, 22:37
Località:

Messaggioda ares » giovedì 27 gennaio 2005, 23:35

alquanto discorsivo e difficile...
se io riuscissi a rimanere sempre concentrato sarei sicuramente un buon giocatore, ma penso la maggior parte di noi

Ares
ares
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1334
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 17:56
Località: Milano

Messaggioda Stiv Bators » giovedì 27 gennaio 2005, 23:52

Ares... non ci allarghiamo troppo dai... :P  ;)  :vodoo:

La mia laurea e la vostra pensione lo stesso giorno! Come fate a non essere ottimisti? GIANNI!!! L'ottimismo vola!

GARUFFINO AD HONOREM (anche dopo 4 garuffe sbagliate in pieno...)
Stiv Bators
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 187
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2005, 17:07
Località: Tombolo

Messaggioda Gianni » venerdì 28 gennaio 2005, 7:48

Benvenuto Caselli,
non male come primo post, tu scrivi una frase telegrafica, e chi ti dovrebbe rispondere .......un libro. Fa una domanda meno vaga, e cerca di far capire esattamente cosa ti interessa, forse con qualché parolina in più, se no rischi risposte di questo tipo:

SONO MOLTO IMPORTANTI!

Noi giochiamo, si con sfere ma non di cristallo.  :D  :D
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

Messaggioda amelie » venerdì 28 gennaio 2005, 8:17

Ciao Caselli!
Benvenuto nel forum!
Concordo con Gianni.... credo dovresti specificare meglio.
Ciao e a risentirci presto!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 18:53
Località: vicenza

Messaggioda martille » venerdì 28 gennaio 2005, 9:52

Ciao Caselli e benvenuto

qualche consiglio per il tema da te proposto lo trovi nel sito http://www.psicologiasportiva.it/ .
Comunque credo che l'aspetto da te sottolineato sia determinante per un giocatore, ma, a seconda dei soggetti, difficilmente ottenibile.

Maurizio
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 12:54

Messaggioda Ryno » venerdì 28 gennaio 2005, 10:14

[quote]
http://www.psicologiasportiva.it/
[/quote]
Vedo che sta iniziando a funzionare :)
Se andate nel forum troverete anche un'interessante sezione biliardo ;)
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda berlui » venerdì 28 gennaio 2005, 10:58

Ciao Caselli, ben arrivato nel forum.

Ritengo che mantenere la concentrazione per lungo tempo sia da una parte una dote naturale e da un'altra e' allenamento.
La concentrazione ha un andamento "a picchi" raggiunge il massimo poi va a scemare per poi tornare a crescere.
Il tempo di max dipende da vari fattori quali ad esempio stress da competizione, stanchezza fisica, problemi extra gare.
Qui arriva l'allenamento tipo training autogeno (non e' facile come tanti lo fanno sembrare) tecniche di rilassamento, ecc,....
A me ad esempio una 1/2 ora di corsa mi scarica piu' di tante tecniche psicologiche.
Comunque ritengo che la tecnica giusta varia da persona a persona.

Ciao
Luigi.



Scritto Da - berlui on 28 Gennaio 2005  11:27:11
berlui
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 228
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 novembre 2004, 12:00
Località: Pescara

Messaggioda meanza » venerdì 28 gennaio 2005, 11:10

suppongo siano importantissime.....oltre al training autogeno ed alle varie forme più o meno filosofico-religiose (tra lo zen e la meditaizone iourvedica) che in media danno ottimi risultati, molto più occidentale come approccio e probabilmente più facile da seguire è quello della programmazione neurolinguistica ( pnl) ora non ho sotto mano dei link...ma cerco e segnalo!!

Usa la rimanenza Luke!!!
meanza
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 258
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 27 luglio 2004, 14:23
Località: Milano

Messaggioda GHOST » venerdì 28 gennaio 2005, 11:30

urca ragazzi, ma davvero il biliardo e' tutta sta roba che dite? si e'vero ,avete ragione ,ma a mio parere per applicare tutta quella roba li si dovrebbe prima aver raggiunto (almeno tecnicamente) livelli alti cioe avere meccanizzato talmente tanto da non essere piu distratti da dubbi tipo "e' colpa mia, e' colpa del biliardo,e' colpa della stecca, ecc. ecc.ma avere certezze di quel tipo, quindi, buon lavoro ragazzi.  :)

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 14:03
Località:

Messaggioda martille » venerdì 28 gennaio 2005, 11:32

Ho provato a dare un'occhiata su internet a proposito della PNL citata da Meanz (io non ne avevo mai sentito parlare) ed ho trovato questo sito che all'interno ha anche diversi link:http://www.programmazioneneurolinguistica.com.
Per quello che riguarda il forum del sito che ho citato prima, ha ragione Ryno è molto interessante, credo che potremmo renderlo ancora più interessante ponendo i nostri quesiti

Maurizio
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 12:54

Messaggioda meanza » venerdì 28 gennaio 2005, 11:54

uno dei maggiori esponenti della pnl è Antony robbins.....pare guadagni attorno ai 400.000.000 al mese....è un venditore!!
Il che potrebbe essere ontano dai nostri obiettivi, però se sai convincere un altro, per prima cosa devi aver convinto te stesso...quindi ci si può convincere di essere dei grandi campioni e non farsi menate del tipo...questo tiro non mi viene, chi sa come gira il biliardo...ti imposti e tiri...senza problemi!!!!

Usa la rimanenza Luke!!!
meanza
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 258
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 27 luglio 2004, 14:23
Località: Milano

Messaggioda GHOST » venerdì 28 gennaio 2005, 12:10

meanza. appunto :)

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 14:03
Località:

Messaggioda berlui » venerdì 28 gennaio 2005, 12:24

E gia' Ghost, a volte ci si prende troppo sul serio, sara' che io sono "professionalmente pivello" ma quando vado a giocare,..... gioco.
Pero' anche dove vado io che in fondo e' una circolo "tranquillo" ci sono tanti che si fanno 1000 seghe mentali prima di ogni tiro anche se si stanno giocando solo un caffe'.

Ciao
Luigi.
berlui
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 228
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 novembre 2004, 12:00
Località: Pescara

Messaggioda GHOST » venerdì 28 gennaio 2005, 13:33

secondo me ci sono tempi e tempi:c'e'il tempo di conoscere quello che c'e' dentro il biliardo e il tempo di conoscere quello che va oltre il biliardo per fare meglio quello che c'e'dentro.sceglietevi voi il vostro, ma attenzione, siate il piu modesti possibile con voi stessi e vedrete che tutto viene da solo . purtroppo e' cosi sempre soli sigh.....sigh soli sigh.......

G B

Scritto Da - ghost on 28 Gennaio 2005  13:33:54
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 14:03
Località:

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 15 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 15 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti