RSS Facebook Twitter

Tiri con palla a colla

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Tiri con palla a colla

Messaggioda martille » giovedì 20 gennaio 2005, 9:53

Salve, vorrei sapere secondo voi, qual'è la tecnica più idonea, per tirare con la propria a colla sulla sponda, io ho provato:
1) mirando con la stecca bassa e alzandola prima del tiro, ma non mi trovo bene
2) fissando prima di andar giù il punto di palla sull'avversaria e non distogliendo più lo sguardo, e mi sembra meglio.
Voi cosa ne pensate ??

Ciao
Maurizio



Scritto Da - martille il 20 Gennaio 2005alle ore  09:00:34
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda berlui » giovedì 20 gennaio 2005, 10:25

Io, nel mio piccolo, seguo il tuo punto numero due.

Luigi
berlui
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 228
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 novembre 2004, 13:00
Località: Pescara

Messaggioda dffmade » giovedì 20 gennaio 2005, 10:29

Scusami, ma di che gioco stiamo parlando? A seconda del tipo del tavolo bisogna usare tecniche diverse proprio perchè l'altezza delle billie e delle sponde è diversa. Poi dipende dal tipo di tiro, se si tratta di un colpo in testa nel pool e nei birilli non cambia nulla se non la flash più corta per motivi si spazio, mentre per un tiro con colpo in sotto o in pancia bisogna quasi impostare un massè....


Dippù nin zò
Dffmade
dffmade
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1700
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2004, 4:44
Località: Milano

Messaggioda martille » giovedì 20 gennaio 2005, 10:44

Il gioco a cui mi riferisco è l'italiana, il tiro la raddrizzata o il giro. L'impostazione è effettivamente tipo massè, il problema è colpire il punto di palla preciso (sennò la propria va di giro sul castello) e non far parabolare se usi un po' di giro
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda dffmade » giovedì 20 gennaio 2005, 11:01

Allora, se vuoi tirare da attaccato a sponda non puoi assolutamente usare effetti alzando la stecca. E' cosa basilare. Alzando la stecca diventa un massè a tutti gli effetti! Quindi devi tirare il più lineare possibile. Oltre tutto, dovendo tirare la raddrizzata o il giro diventa indispensabile fermare la tua o per lo meno dargli un pò di colpo per non farle prendere il giro e finire a bere. Dunque l'unica è alzare un pò la stecca e mirare l'avversaria con un pizzico più d'angolo.
La domanda è giustamente come prendere la mira?
Credo che l'unica soluzione sia quella di Amelie......
ALLENAMENTI, ALLENAMENTI, ALLENAMENTI!
Il tuo discorso diprendere la mira prima e poi alzare la stecca non è sbagliato, i poollisti lo usano per i tiri di jump, ma il jumpino (stecca) è più corto ed è più facile muoverlo senza cambiare la mira sull'avversaria. Una tecnica utilizzata da molti giocatori di pool (di alto livello) per prendere bene la mira sul jump (che è paragonabile al tiro con palla a colla) è quello di impugnare la stecca a "penna". In questa maniera si ha la stecca che fa da mirino esatto. Richiede molta pratica, ma assicuro che una volta imparato è infallibile.
Provare per credere, anche se i primi tempi steccherai e basta!



Dippù nin zò
Dffmade
dffmade
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1700
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2004, 4:44
Località: Milano

Messaggioda billy » giovedì 20 gennaio 2005, 11:33

[quote]
Allora, se vuoi tirare da attaccato a sponda non puoi assolutamente usare effetti alzando la stecca. E' cosa basilare.
Dippù nin zò
Dffmade
[/quote]
Completamente d'accordo:l'effetto in questo caso lo puoi trovare scartando con la stecca a dx o a sx prima che il cuoietto lasci la palla battente,ah... va anche premuta la stecca sul ponticello....almeno credo.
ciao
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda amelie » giovedì 20 gennaio 2005, 11:36

Personalmente, soprattutto in gara, se l'esecuzione del tiro è complicata dal fatto che la mia bilia è attaccata a sponda opto per una soluzione unica e semplice.... cambio tiro! Se per dirti ho un giro a stringere da tirare e la mia è a colla preferisco la difesa, inutile rischiare, soprattutto quando hai il fiato sul collo un tiro che ti può portare, oltre che a bere a stare fuori per l'avversario. Stessa cosa per la dritta, o la tiro piano se è comoda (vicina al castello) o scelgo la difesa magari guardando dove si trova il pallino.....  Cmq, se vuoi tirarli il consiglio è sempre quello, ti prendi un biliardo da solo e tiri una cinquantina di volte le bilie (sempre nella stessa posizione mi raccomando) se riesci ad ottenere una discreta padronanza ... pui anche rischiare il tiro... io purtroppo non ce l'ho questa padronanza quindi scelgo diversamente!
Ciao!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda martille » giovedì 20 gennaio 2005, 11:51

In effetti avrei dovuto parlare più genericamente di tiri con palla vicina a sponda piuttosto che a colla. In questi casi rinunciare al tiro "dispiace", ma la possibilità di sbagliare resta alta (almeno per me). :ferito:  :arrabbiato:
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda effeeffe » giovedì 20 gennaio 2005, 12:06

Innanzi tutto ritengo che, con la battente a colla o quasi, qualsiasi scelta di tiro in "attacco" (raddrizzo, giro, etc.) comporta un elevato rischio e quindi vada ben ponderata. Se proprio "devo" tirare, miro a stecca bassa, dopodichè alzo lentamente il ponte, badando attentamente a non spostare la mira e senza staccare gli occhi dalla battente, quando ho raggiunto l'inclinazione desiderata, tiro, senza aver più guardato l'avversaria. Comunque, se possibile, evito, specialmente i giri a tutto biliardo, dove la tolleranza sull'errore è prossima allo zero...

"Un pallino da quattro è mezzo filotto...."
effeeffe
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 972
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2004, 0:33
Località:

Messaggioda GHOST » giovedì 20 gennaio 2005, 12:25

il forum ha sempre ragione. ricapitolando:A) prendere la mira senza togliere lo sguardo dall'avv.e impostarsi. B)allenamento crudele fino a farsi male.C)cmq questo e' quello che dovremmo fare su tutti i tiri ,non solo su quelli facili(o presunti tali)D)e quando hai fatto tutto cio scegli il tiro assicurandoti la difesa. :)

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Messaggioda meanza » giovedì 20 gennaio 2005, 14:07

per quanto riguarda il giro con la mia a colla su corta e avversaria nel quadrante opposto, io la gioco con colpo in testa e non mi disturba motlo il fatto che sia attaccata a sponda (tanto la mia va a seguire) (che poi faccia punti è un altro discorso)

Su un raddrizzo....di solito opto per un retro,se la posizione lo consente, se no, a dividere e far difesa esattamente come dicce Amelie.....

La storia dei massè e mezzi massè.......è troppo complicata per me!!!1
Saluto
meanza
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 258
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 27 luglio 2004, 15:23
Località: Milano

Messaggioda Claus72 » giovedì 20 gennaio 2005, 15:32

Provate anche a cambiare impostazione e tirare con braccio laterale...un po' alla Nico Fillia, a me sta dando buoni risultati. Occhio con l'effetto, questa impostazione tende di suo a falciare il movimento e ad imprimere effetto involontario (sx per i destri e viceversa).

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda infinito » giovedì 20 gennaio 2005, 18:20

posso dar una mia dritta...allora, la difficolta sta nel prendere la quantita + o - voluta ...allora facciamo un esempio, che forse saro piu chiaro, nn vi e mai capitato di tirar un mezzo vortice e di veder la vostra bilia che nn curva x niente, beh questa e la meccanica...in poche parole basta nn metter maggior pressione sulla stecca e lanciarla sul panno....io fi a un tacchetto di effetto son abbastanza preciso sulla quantita di bilia avversaria...meditate;)
infinito
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 763
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 10 novembre 2003, 2:12
Località: Lanciano

Messaggioda ares » giovedì 20 gennaio 2005, 18:31

per clauss....
sbaglio o la criticavi la posizione di filia?

Ares
ares
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1334
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 18:56
Località: Milano

Messaggioda amelie » giovedì 20 gennaio 2005, 18:45

Il tiro esiste e c'è chi lo esegue bene, io ho visto Mannone tirare un raddrizzo con la sua a colla e fare 12 in semifinale ad una gara nazionale contro Crepaldi... peccato che gli mancassero 14 a chiudere e vincere l'incontro.... che poi ha perso!  Una sfortuna pazzesca se contate che il birillo da 2 esterno ha traballato sia in andata che al ritorno!!
Quello che volglio dire, indipendentemeno da quanto ho scritto  è che:
1) se la sbracciata non è pressochè perfetta si rischia di non trovare copertura, o magari di trovare il rimpallo e poi "apriti cielo" chissà cosa succede
2)il margine di errore è molto elevato soprattutto in gara. In allenamento credo che la direzione la possiamo trovare un po' tutti ma in gara, con la pressione che c'è basta avere un'attimino il braccio rigido che tutto va a.... Cica & Sera, non so se mi spiego.
Credo che, per eseguire tiri di questo tipo, bisogna a vere un bagaglio di esperienza enorme, un carattere da guerriei e.... una bella somma di ore di volo!!!!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie

Scritto Da - amelie on 20 Gennaio 2005  17:47:34
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 14 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 15 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 14 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 14 ospiti