RSS Facebook Twitter

due a mo di tre

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

due a mo di tre

Messaggioda federicodellestelle » domenica 26 dicembre 2004, 14:12

Parliamo spesso di angolo 50, ma vi devo rilevare che un tiro critico ed ostico per me è il due a mo' di tre che, con qualsiasi sistema trovato in rete, non mi da soddisfazioni. Lo gioco ad occhio, ma mi affido alle entità metafisiche che governano il biliardo (al c..o direbbe qualcun'altro) e questo non mi piace per nulla. Ne vogliamo trattare diffusamente tra un panettone ed uno spumantino?
federicodellestelle
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 821
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 15 novembre 2003, 11:03
Località:

Messaggioda Rafflesia » domenica 26 dicembre 2004, 22:42

E' un tiro che sto studiando molto in questo periodo.. sappi solo che cambiano sempre gli zeri di partenza.. in definitiva non è uniforme.. questa è la cosa che ho scoperto...
Rafflesia
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 249
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 15 giugno 2004, 15:53

Messaggioda Ryno » domenica 26 dicembre 2004, 22:51

[quote]
ma mi affido alle entità metafisiche che governano il biliardo (al c..o direbbe qualcun'altro) e questo non mi piace per nulla.
[/quote]
Per un'esecuzione perfetta(a birilli) di questo tiro(come anche la garuffa) è proprio quello che ci vuole,il c..o :D ,poi noi possiamo fare in modo che ci aiuti più spesso,il c..o,adottando un sistema valido accompagnato da una buona sensibilità.
Per quanto riguarda l'angolo50 io traccio una linea immaginaria che passa sul filo interno dell'avversaria(il punto più redditizio da colpire nel 2 a mò di 3 come nello schiaffo),tenendo anche conto in certi casi della partenza della battente,ove non corrisponde più un'uscita di 45° fra la seconda e la terza sponda.

Scritto Da - Ryno on 27 Dicembre 2004  16:51:03
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda amelie » lunedì 27 dicembre 2004, 17:12

Io ho odiato per un bel po' questo tiro ... poi mi sono messa intesta che deve diventare il mio tiro preferito..... ci ho passato un bel po' di tempo chiedendo a destra e a manca consigli e conteggi. Quello che uso adesso è simile (se non lo stesso) a quello di Ryno. Traccio una linea immaginaria che tange il filo di palla interno in modo che la linea abbia lo stesso riferimento in corta e in lunga. Uso la numerazione dell'angolo 50. Poi taglio come per il tre sponde di calcio, io marco un po' di più perchè tirando un po' più forte tendo a battere un po' la bilia e a chiuderla. Naturalmente se l'angolo è ampio compenso di uno o due punti. Ah! Una volta tracciata la linea prendo come riferimento la gomma, non il legno. Per capirci meglio, metto la stecca come fosse la mia linea che, per ipotesi mi da 18 di uscita e poi guardo l'intersezione stecca-gomma.
Di solito in bilia ci sei sempre! Poi.... come dice Ryno, ci vuole quel pizzico di c..o!
Adesso il mio tiro preferito solo le due al volo..... speriamo bene!
Ciao!

Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 18:53
Località: vicenza

Messaggioda gt » lunedì 27 dicembre 2004, 19:29

Ciao ragazzi, sono GT ed e' da qualche gg che sono iscritto al forum. per questo tiro io adotto 2 soluzioni. fino a 20 guardo il filo di bilia interno, da 20 in poi il centro bilia. prima ovviamente provo il biliardo dalle 3 posizioni base (40/50/70) per vedere come risponde....di solito dal 70 bisogna compensare dai 4 a 6 punti....effetto 2 e di solito la bilia e' quasi sempre presa............la tattica cambia un po' pero' quando sei vicino a sponda.....meno effetto e un po piu' velocizzata.....ciao!!!!!
gt
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 353
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 25 dicembre 2004, 13:37
Località: carpi

Messaggioda sinonparet » lunedì 27 dicembre 2004, 21:43

Qui ci va proprio il mio classico mumble mumble ed ora vi spiego il perchè, ma nn datemi dello str..zo! Premesso che il sottoscritto in quanto a sistemi per il gioco di calcio (a dirla tutta, in quanto a sistemi in genere) è davvero 'na ciofeca, e pertanto, ogni qualvolta mi accingo a dire la mia in proposito, risulta essere cosa già scritta da altri ed oltre tutto con dettagli e compensazioni che spesso nn conosco pur utilizzando lo stesso sistema, ....porca vacca, con tutti questi incisi ho perso la consecutio... vabbhè, quello che volevo dire è che, anche per il due a mò di 3, già trattato (di qui o di "là" nn ricordo) mi spettavo che prima o poi saltasse fuori il sistema che uso io. Ed invece nisba! E allora eccomi qui a cantare ma.... c'è un bel ma che ognuno dovrà risolvere per come meglio riuscirà!  ;) .
Orbene, armatevi di carta e penna e prendete nota:

1) il calcolo generale è quello dell'angolo 50 con rispettivi valori di entrate e uscite ma...

2) quel famoso "ma" di cui sopra da risolvere è la lettura della palla avversaria (qui ognuno dovrà scegliere il modo con cui si trova meglio) in quanto il sistema che utilizzo, ci porta a colpire un punto preciso  sulla seconda sponda corta (nella seguenza lunga-corta-lunga del giro di calcio).

3) dato per scontato che abbiamo attribuito il giusto valore all'uscita dalla corta (0,10,20,30,40 i valori da un angolo all'altro e viceversa, tendendo presente che lo zero si trova sempre opposto al 50 della battente come per il sistema classico), a tale valore attribuito si aggiunge il parametro fisso di + 10.

4) determinato il punto di entrata sulla lunga ( che appunto è dato da l'uscita sulla corta sommata di 10), ci si punta con la battente su tale valore e si compensa nel modo seguente:

se il calcio della stecca coincide con l'angolo (50) = + 0;
per ogni diamante con partenza della battente dalla corta = + 6 (attenzione che il + 18 lo si ha come per l'80 dell'angolo 50 e quindi tra il 2 e 3 diamante di corta abbiamo 12 pt anzichè 6)
per ogni diamante con partenza della battente dalla lunga (45,40,35..) = -3 pt.

Ok, ok, lo so che sono un disastro a spiegare,me ne accorgo anche io, ma metto qui uno schemino di aiuto:

START(
%BE2R1%Ci7C9%Eq8S2%MN0[0%NE3R1%OC0O8%PX8A4%QF1Q7%Rp4T7%T[0^8
%UY5A9%Vv0U9
)END

nell'esempio voglio arrivare a 21 in corta, aggiungo + 10, mi punto a 31 sulla lunga, vedo che la battente passa sul primo diamante della corta in basso, quindi aggiungo 6, totale 37 da mirare in lunga. L'effetto è quello classico del sistema angolo 50... quindi attenti alle partenze della battente.
Io nn so se qualcun altro è a conoscenza di questo metodo ma mi piacerebbe sapere da voi che ne pensate. Per me è molto ma molto preciso...
Caspita, mi pare di aver partorito!!!  :D  :D  :D
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 13:27
Località: Milano

Messaggioda Ryno » lunedì 27 dicembre 2004, 22:07

Scusa la mia 'ngnoranza Sinon,ma come si fà ad utilizzare quel START(
%BE2R1%Ci7C9%Eq8S2%MN0[0%NE3R1%OC0O8%PX8A4%QF1Q7%Rp4T7%T[0^8
%UY5A9%Vv0U9
)END
Immagine
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda sinonparet » lunedì 27 dicembre 2004, 22:56

Ma come? E' il famoso rbs carom che ha scovato Claus ed abbiamo usato centinaia di volte qui!

http://endeavor.med.nyu.edu/%7Ewei/pool/caromtable.html




Scritto Da - sinonparet on 27 Dicembre 2004  22:58:53
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 13:27
Località: Milano

Messaggioda Bruce » lunedì 27 dicembre 2004, 23:21

Per essere precisi, bisognerebbe partire da una base.
Date tutti per scontato l'angolo 50, che si tira in modi differenti.
Si può utilizzare l'angolo 50 senza effetto, con effetto 1, effetto 2 ed effetto 3; le diagonali del 2 a mò di tre cambiano a seconda di che angolo 50 si utilizza.
Io non devo compensare nulla,le diagonali cambiano a seconda di dove si trova la bilia di partenza. Meditate gente, meditate.  ;)
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3725
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 13:38
Località: Monza

Messaggioda Mike » martedì 28 dicembre 2004, 2:23

Salve a tutti.
Certo che ogni uno di noi adotta un suo sistema, ma dire che è perfetto ne passa.
Caro Sinon, il sistema dell'angolo 50 è più che sufficiente per le due a mo di tre, se poi te per ogni tiro usi sistemi diversi, beato tu.  :D
Poi, mi devi spiegare come fai dall'angolo 60 mirando a 35 ad arrivare a 20?????
Magari tiri senza effetto, quindi stringerai di 5 punti, ma solo DOPO le tre sponde, o no?
Cmq. secondo il sistema dell'angolo 50, partendo da 60 per arrivare a 20 dovrò aggiugere 2 punti, quindi miro a 42.
Se tiro dall'angolo 45 scalo 1 punto, quindi miro a 24 per arrivare a 20.
Questo sistema assicura il tocco, non certo la realizzazione di punti, per ottenere questo, il conteggio e identico allo sponda palla, si dovrà entrare di più di quanto ci dica l'occhio.  :D
Ryno lo ha detto, guarda il filo più interno, in questo caso anche se non si realizza, almeno ci si copre.

Ciao.

P.S. Bruce, cosa c'è da meditare?  :)



Scritto Da - Mike on 28 Dicembre 2004  02:28:14
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Messaggioda Bruce » martedì 28 dicembre 2004, 2:33

Io non compenso nulla, dove leggo l'uscita tiro.......
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3725
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 13:38
Località: Monza

Messaggioda Mike » martedì 28 dicembre 2004, 2:50

Ok  ;)
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Messaggioda sinonparet » martedì 28 dicembre 2004, 10:58

[quote]
Salve a tutti.
Certo che ogni uno di noi adotta un suo sistema, ma dire che è perfetto ne passa.
Caro Sinon, il sistema dell'angolo 50 è più che sufficiente per le due a mo di tre, se poi te per ogni tiro usi sistemi diversi, beato tu.  :D
Poi, mi devi spiegare come fai dall'angolo 60 mirando a 35 ad arrivare a 20?????
Magari tiri senza effetto, quindi stringerai di 5 punti, ma solo DOPO le tre sponde, o no?
Cmq. secondo il sistema dell'angolo 50, partendo da 60 per arrivare a 20 dovrò aggiugere 2 punti, quindi miro a 42.
Se tiro dall'angolo 45 scalo 1 punto, quindi miro a 24 per arrivare a 20.
Questo sistema assicura il tocco, non certo la realizzazione di punti, per ottenere questo, il conteggio e identico allo sponda palla, si dovrà entrare di più di quanto ci dica l'occhio.  :D
Ryno lo ha detto, guarda il filo più interno, in questo caso anche se non si realizza, almeno ci si copre.

Ciao.

P.S. Bruce, cosa c'è da meditare?  :)



Scritto Da - Mike on 28 Dicembre 2004  02:28:14
[/quote]
Mike rileggi con attenzione please e vedrai che un paio di cosette oltre a nn averle dette (nn uso un sistema per ogni tiro, manco mezzo a volte) nn sono come le hai interpretate tu. Se parti da 60 e miri a 37 di taglio 2, arrivi proprio lì, tra il 21 e il 22 di corta!
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 13:27
Località: Milano

Messaggioda trytrai » martedì 28 dicembre 2004, 16:44

mike le compensazioni dalla corta aggiungi x ciò non miri a 42 ma a 38. e da 45 non a 24 ma a 26 o sbaglio?
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1091
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 17:28
Località:

Messaggioda Mike » mercoledì 29 dicembre 2004, 1:37

Le compensanzioni dell'angolo 50.
Se partiamo dal 90 e vogliamo arrivare al rosso si mira a 80. Non si fa 90-14=76, ma
90-14+4=80 poichè ci sono 4 punti da compensare.
Mentre dal 40 il calcolo sarà: 40-14-2=24.
Insomma, partendo dalla sponda lunga si sottrae la compensazione mentre dalla corta la si aggiunge.
Ciao.



Scritto Da - Mike on 29 Dicembre 2004  02:08:38
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 13 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 12 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti