RSS Facebook Twitter

una sponda al volo

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Re: una sponda al volo

Messaggioda VITALOTTI » giovedì 7 novembre 2019, 21:38

Ma certo. Vo al volo solo se sull'entrata del 2 a mo' di tre c'è un pallino ;o semmai entro da sinistra.  Comunque,ci fosse un pallino , allora vo addosso all'avversa ,ma  non a sfaccio! Mi garantisco un pallino da 4  e cerco di riportare l'avversa di sotto .Anche a mo' di garuffa ,insomma con effetto a tenere.
VITALOTTI
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 402
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 18:51

Re: una sponda al volo

Messaggioda jack_of_spades » giovedì 23 gennaio 2020, 15:05

LuigiBrigada ha scritto:nonno luigi
un buon consilio ,e un buon sistema .
...quando invece lavv.è lontana dalla lungala la distanza sponda palla riportala sul legno ese un numero supponiamo 34 traccia una diagonale 34 batt spoda = partenza se la partena e sullangolo 50 giocala e prendi palla piena ,se invece è fuori traccia unaltra diagonale parallela alla prima il centro delle due diagonali e il punto da mirare qualsiasi posizione si prende palla piena ,è fondamentale come  diceva il mio amico luigi che  la giocata deve essere fatta  morbida non violenta   cun un  girello di taglio forza due e se tutto e fatto bene il risultato viene.
                              saluto buon biliardo nonno luigi  :ciao:  :ciao:


Ciao Luigi.
Potresti spiegare meglio questo sistema per una sponda al volo? Non ho capito come ricavi il valore (ipotetico 34) sulla sponda (lunga? corta? qual' è lorigine?).

e soprattutto una volta ricavata la prima diagonale se non sei in linea con il 50 come tracci l'altra diagonale?
jack_of_spades
Connesso
Utente
 
Messaggi: 24
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2020, 18:48

Re: una sponda al volo

Messaggioda LuigiBrigada » venerdì 24 gennaio 2020, 1:33

nonno luigi
lotti ci sono 2 modi x leggere la numerazione della bilia avv,primo sommando le 2 distanze corta bilia e lunga bilia ricavi un numero supponiamo 37, oppura la distanza lunga bilia e la riporti verso il centro biliardo partendo dalla linea traversale della bilia avv,usira lo stesso numero 37, se la battente si trova sulla linea 37-50 un leggerissimo taglio e prendi palla piena,se non è sulla linea 50-37 traccia unaltra linea parallele a quella leggi il numero sulla lunga supponiamo 43, mira 40 differenza meta   prendi palla piena .
questo conteggio non è preciso vale solo quando la battente si trova nei 3/4 di biliardo opposto allavversaria.
domani vado a fare una visita se tutto va x il meglio in serata ti faccio conosere un altro metodo sulla sponda al volo.
                                               saluto buone cose  nonno luigi
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 444
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 14:00

Re: una sponda al volo

Messaggioda VITALOTTI » venerdì 24 gennaio 2020, 1:35

Jack, ti ha "Lottizzato" nonno Luigi.
VITALOTTI
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 402
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 18:51

Re: una sponda al volo

Messaggioda jack_of_spades » venerdì 24 gennaio 2020, 9:34

Ok nonno Luigi grazie
jack_of_spades
Connesso
Utente
 
Messaggi: 24
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2020, 18:48

Re: una sponda al volo

Messaggioda mau55 » venerdì 24 gennaio 2020, 14:11

buongiorno
mi sono appena iscritto ed ho letto subito di questo argomento particolare del tiro di una al volo.
personalmente adotto un sistema per traguardare l'avversaria che parte dal 20 di lunga e traguarda il 10 di corta, poi a salire il 30 di lunga il 20 di corta e così a salire ovviamente fino al 40 di corta che corrisponde al 50 di lunga. con le dovute diagonali parallele sul legno individuate dove si trova la bilia avversaria (il numero di riferimento è quello sulla corta - potete anche provare a prenderla piena oppure rovesciarla); come sempre o quasi mettete il calcio sul punto trovato e aumentate con le compensazioni che sono dal 40 di sponda opposta (leggendo l'angolo 50) zero, dal 45 2 punti, dal 50 lunga 4 punti dal 52 (primo diamante di corta) 5 punti, dal 60 9 punti.
poi con un leggero effetto 1 in testa ore 11/13 tirate. mi raccomando la steccata non deve essere troppo morbida ovviamente neanche troppo dura e forte
a me ha risolto un grosso problema
buon biliardo a tutti e che la stecca sia con voi
mau55
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 10
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 24 gennaio 2020, 13:40

Re: una sponda al volo

Messaggioda mau55 » venerdì 24 gennaio 2020, 14:14

ovviamente intendevo non mettere il calcio ma la punta della stecca sul numero individuato e verificare dove il calcio della stecca si trova. scusate
mau55
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 10
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 24 gennaio 2020, 13:40

Re: una sponda al volo

Messaggioda jack_of_spades » venerdì 24 gennaio 2020, 15:34

@mau55
non ho capito praticamente nulla. forse sono io ma senza uno schemino faccio davvero fatica
jack_of_spades
Connesso
Utente
 
Messaggi: 24
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2020, 18:48

Re: una sponda al volo

Messaggioda VITALOTTI » venerdì 24 gennaio 2020, 16:38

Mau, più o meno è chiaro: sono pseudoparallele con convergenza progressiva, almeno a intuito. Rispetto allo schema classico (vedi immagine) chiudi le diagonali man mano che ti avvicini al 40 (=angolo) di corta. O sbaglio?
Lo schema più classico non me lo allega ma le parallele standard sono identiche; cambiano solo le compensazioni (-6 -3  0  +5 +10/11).
Ma una 20-10 mi pare una diagonale di partenza molto aperta
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di VITALOTTI il venerdì 24 gennaio 2020, 16:38, modificato 5 volte in totale.
VITALOTTI
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 402
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 18:51

Re: una sponda al volo

Messaggioda jack_of_spades » venerdì 24 gennaio 2020, 18:00

Rileggendo la spiegazione di mau con l'aiuto dello schema di vitalotti forse sono riuscito a capire  :)

E' più o meno una cosa del genere?
Immagine
PS come faccio ad inserire l'immagine direttamente nel post senza doverla caricare su un sito di hosting?
Ultima modifica di jack_of_spades il venerdì 24 gennaio 2020, 18:00, modificato 3 volte in totale.
jack_of_spades
Connesso
Utente
 
Messaggi: 24
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2020, 18:48

Re: una sponda al volo

Messaggioda VITALOTTI » venerdì 24 gennaio 2020, 18:12

Bravo! Almeno credo.
VITALOTTI
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 402
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 18:51

Re: una sponda al volo

Messaggioda LuigiBrigada » sabato 25 gennaio 2020, 0:05

nonno luigi
mi dovete scusare ma con tutti questi figli in famiglia confondo anche i nomi poi i +piccoli sono i +coccolati e lotti è lultimo arrivato.
osservando le prime 3 figure il metodo è abbastanza chiaro, stabilito il numero dellavversaria partendo dallo zero,si mira a quel numero, e si aggiunge la differenza dalla partenza allangolo 50,fatemi sapere se o capito bene .
quello che non riesco a capire è che le diagonali che rappresentano la giocata langolo d'usita e +chiuso di quello dentrata,in questo caso o la steccata è modificata, o ce un errore nel conteggio , o pensto ma non o trovato soluzioni.

oggi lo dedicato alla mia salute sono stanco vado a dormire .

                         saluto buon sabato e domenica    nonno luigi
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 444
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 14:00

Re: una sponda al volo

Messaggioda VITALOTTI » sabato 25 gennaio 2020, 3:54

A me sembra che il metodo proposto da Mau (con diagonali DI USCITA non a 45gradi ma più aperte) si riequilibra con le diverse compensazioni: normalmente con partenza della battente dalla lunga si sottraggono tot punti (fino al 50, ove la compensazione è 0) mentre col suo sistema si aggiunge. Tanto che lui arriva ad aggiungere +9 al punto 60 ove normalmente si aggiungono dai 4 ai 6 punti soltanto.
Per essere ancor più chiaro: lui non collega 10 con 10 20 con 20 ecc..bensì diagonali più aperte (o dolci che dir si voglia) che ridanno una valutazione dell'avversa in corta più esterna (tipo non 20 ma 17). Tale differente valutazione è ricompensata dalle diverse (ossia maggiori)  compensazioni (scusate il calembour).
Ultima modifica di VITALOTTI il sabato 25 gennaio 2020, 3:54, modificato 5 volte in totale.
VITALOTTI
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 402
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 18:51

Re: una sponda al volo

Messaggioda mau55 » sabato 25 gennaio 2020, 10:15

bravo jack. proprio così. questo sistema vi aiuta anche con palle vicino al castello potendo andare, ad intuito ovviamente, oltre al 40 diciamo sul 43/45 con un pò di allenamento.
citando Vitalotti volevo chiarire che il sistema individua un punto di battuta. lasciate perdere se la diagonale non è 45 o 60 gradi. è solo un conteggio utile ad individuare come colpire l'avversaria, sapendo anche che quando si tira di una al volo la palla chiude almeno di 5 punti rispetto ad una sua uscita ipotetica di angolo 50 a causa della forza del tiro.
cercate di non dare steccate troppo morbide perchè passate dietro l'avversaria o la scarseggiate ma nemmeno troppo dure rischiate di chiudere troppo il tiro. effetto 1 leggermente in testa.
se mi aiutate ad inserire le figure con i conteggi vi faccio vedere anche come questo calcolo di uscita aiuta anche a tirare il gancio.
un saluto a tutti che il biliardo sia con voi
mau55
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 10
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 24 gennaio 2020, 13:40

Re: una sponda al volo

Messaggioda mau55 » sabato 25 gennaio 2020, 10:24

ovviamente quanto postato da vitalotti è esatto. se pensate al conteggio delle diagonali 10/10 20/20 30/30 queste vanno tirate senza giro quindi facendo chiudere ancora di più la battente. inoltre le compensazioni sono negative partendo dalla lunga e positive man mano che si sale sulla corta. nel sistema proposto invece le compensazioni sono solo positive o = a zero.
se vi trovaste davanti ad un panno nuovo dove le bilie scivolano sulla lunga aumentate di un punto le compensazioni. quindi lo zero diventa +1 il 2 diventa +3 e via.
buon biliardo a tutti
mau55
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 10
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 24 gennaio 2020, 13:40

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: jack_of_spades e 13 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 14 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 13 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: jack_of_spades e 13 ospiti