RSS Facebook Twitter

1° TROFEO  PALLA 9 "CITTA' DI MONTEBELLUNA"

Tutto sulle gare e i campionati locali, nazionali e internazionali

Messaggioda Spiderman » martedì 12 ottobre 2004, 16:00

Scusa Flag, non resisto... si scrive TOT  :)

Ciao!
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Messaggioda Peter » martedì 12 ottobre 2004, 16:04

Efrem, scusa l'ignoranza ma cos'è TOT ?

Peter
Peter
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 144
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 11 marzo 2004, 17:57
Località: Rovigo

Messaggioda Spiderman » martedì 12 ottobre 2004, 16:10

Sandor Tot, il giocatore ungherese... Su TECNICA-IMPOSTAZIONE DI NUOVO c'è pure una sua foto, dovresti averlo visto domenica.
Nessuna scusa, siamo qui apposta...  :D
Ciao
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Messaggioda flag » martedì 12 ottobre 2004, 16:42

SCUSAMI EMFRN, HAI RAGIONE, NON VOLEVO STRAVOLGERE IL NOME DI UN CAMPIONE ASSODATO QUAL'è SANDOR TOT, GRANDE.
Peccato non avesse confidenza con i tavoli, non andavano benissimo vista l'umicità della giornata, ha detto che non si trovava molto bene, ha perso in semifinale con un grandissimo ANDREAS MAIMONE, che a sua volta ha perso con un super concentrato e forte FABIO PETRONI.
Mi è dispiaciuto veder uscire dal torneo due grandi campioni e amici quali sono Moreno Kraljevic e Beppe Cappeletti. Si rifaranno, le doti le hanno, il tempo pure.
Alla prossima sfida in programma la prossima settimana alle finali nazionali della FEDERBILIRDO che si terranno a tezze sul brenta vicino Cittadella presso l'hotel pigalle, in finale ci sono tutti i piu' forti, chi è appassionato di pool venga a fare un giro, ne vale la pena.
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 15:43
Località:

Messaggioda flag » martedì 12 ottobre 2004, 16:45

PETER,
hai guardato le stecche?
com brek da principiante ( come sono io) ti consiglio un Cuetec, mi sono trovato subito bene anche nei salti, riesco a modulare la forza con facilita', salto corto e lungo senza grossi problemi.
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 15:43
Località:

Messaggioda Peter » martedì 12 ottobre 2004, 17:03

Dove mi consigli di guardare ? ho chiesto solo a Schiavon (quello dei biliardi) e mi ha proposto una Buffalo a € 250. Che dici ?

Peter
Peter
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 144
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 11 marzo 2004, 17:57
Località: Rovigo

Messaggioda Spiderman » martedì 12 ottobre 2004, 20:36

Peter - M'intrometto nella discussione sulle stecche (visto che sono a casa con l'influenza e non posso giocare, almeno ne parlo un pò... :(  :ferito: ). Il mio consiglio è di non spendere troppi soldi "alla cieca" sul tuo primo break. Io spacco da anni con una stecca da 50 euri, modificata di recente con la bachelite sulla punta, e non la cambierei con niente al mondo. Pensa che avevo comprato un costosissimo "Sledgehammer", ma l'ho rivenduto dopo una settimana. Per il break l'importante è il "feeling" personale, alcuni lo preferiscono più o meno rigido o più o meno pesante. Piuttosto, aspetta ancora un pò, fatti un'idea di quello che va bene per te, provane qualcuno in più e poi compra, ma andando sul sicuro. Ebbene si, sono genovese...  :)  :lol:

Flag - Ci mancherebbe, è che sono un puntiglioso ehehe. Ora, poi, che Sandor si è stabilito a un "tiro de sciopo" da voi, avrai la possibilità di frequentarlo più assiduamente, apprezzandone anche la simpatia oltre che la bravura tecnica.
C'ero anch'io domenica, ed effettivamente l'umidità si è fatta sentire parecchio, sia sui tavoli che sui poveri giocatori influenzati, azz... :ferito:  :) . Bella gara comunque, complimenti a tutti voi, compreso il gentilissimo personale in sala.
Concordo pienamente con te su Peppe e Moreno, due cari amici oltre che bravi al tavolo.
Mi sa che un giro a Tezze mi toccherà farlo, visto che sarò super-impegnato (Squadre, Master, Assoluto... e poi magari mi fermo a lavare per terra e a svuotare i posacenere...), ci vedremo là. Ora devo andare, la Tachipirina mi aspetta...
Saluti
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Messaggioda flag » mercoledì 13 ottobre 2004, 11:07

Auguri Efren, il raffreddore cattivo c'è l'ho anch'io, fortunatamente senza febre.
Sandor l'avevo conosciuto 2 anni fà all'alpe adria, e al primom acchito mi sembrava un duro, poi ho ivece cambiato idea, è simpatico e alla buona. Quest'anno ho conosciuto Tony Drago, da vedere è fuoir come un camello, simpatico e burlone.
Grazie per i complimenti per la sala, quasi tutto è andato bene, era il primo torneo autogestito, un rodaggio per la gara di gennaio, spero, astronomica!!!!!!!!!! e conto sulla partecipazione di tutti i fenomeni europei e mondiali.
Il personale ricambia i saluti e ringrazia, speriamo che per gennaio non ci sia l'umidità dell'altro giorno.
Beppe è rientrato a casa sconsolato, aveva il peso di giocare in casa, penso stesso problema per moreno, speriamo che alla prossima manifestazione, fianli e dinamic,  va gli vada meglio.
Ancora auguri di buona guarigione.
Flag
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 15:43
Località:

Messaggioda Peter » mercoledì 13 ottobre 2004, 16:49

FLAG: allora ho trovato un break/jump Longoni a € 255 uno a € 186, e uno Cuetec a € 179. Ecco dimmi che c...hio deevo comprare ?

Peter
Peter
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 144
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 11 marzo 2004, 17:57
Località: Rovigo

Messaggioda flag » mercoledì 13 ottobre 2004, 18:29

se te li fanno provare la scelta viene spontanea, l'unica cosa che posso consigliarti è prova a fare qualche salto, preferisci quella che ti asseconda meglio, poi, quando affinerai la tecnica della spaccata, è dura!!!, se la stecca che possiedi non ti soddisfa la puoi cambiare, se la tieni bene ha sempre un suo mercato.
Per i salti io mi trovo bene con il puntale in bachelite, brutto rumore ma salta da diooooo!
Se mi dai i modelli ti faccio fare un prezzo particolare, si di cuetec che di longoni.
Ciao
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 15:43
Località:

Messaggioda Claus72 » mercoledì 13 ottobre 2004, 18:43

Scusa se mi intrometto Peter, ma se non ho capito male tu devi ancora iniziare a giocare a pool, giusto? Il mio consiglio sarebbe: comprati una buona stecca da gioco e spacca tranquillamente con quella l'unica cosa che puoi rovinare è il cuoietto...e anche lì: dipende dal cuoietto e da quanto scarso tu sia... :D
Se poi, come mi sembra di capire, tu giochi a birilli e hai una stecca da birilli...per la spaccata va moooolto bene, vista la rigidità di queste stecche, semplicemente porta i pesi al minimo e vai alla grande.


________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Peter » giovedì 14 ottobre 2004, 9:36

Ciao Claudio...no, non ho mai giocato nè all'Italiana nè alla Goriziana. però ho deciso che prima di prendere un breaker sarà meglio che migliori il mio gioco, cosa tutt'altro che facile.Anche perchè dalle mie parti non gioca nessuno a pool cosicchè non c'è nessuno che mi possa dere una mano e/o correggere i miei difetti, dall'impostazione alla considerazione delle porzioni di palla ecc...
Pensa che dalle mie parti, escluso chi gioca all'italiana, tutti giocano a 8/15 sui biliardi da pool. Palla 9 è sconosciuto, come lo scudetto all'Inter !!!
Adesso proverò a recarmi a Bologna, ma certo che fare 160 Km per giocare a biliardo, per quanto motivato possa essere, mi sembrano un po' tantini, che dici ? Nota che in taverna ho un biliardo da pool regolare, ma giocare da soli non è il massimo nè per l'agonismo nè, tanto meno per migliorare i difetti. Leggerei volentieri anche dei libri in merito, ma non ne trovo in italiano, qualche settimana fa ne ho comprati due in internet, in inglese, ma sono scritti in maniera strana e non capisco una mazza...hai qualche consiglio da darmi ? Attendo...


Peter
Peter
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 144
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 11 marzo 2004, 17:57
Località: Rovigo

Messaggioda Claus72 » giovedì 14 ottobre 2004, 13:02

La tua situazione sembra piuttosto disperata...ma abbi fede, già hai fatto contatto con due "del giro", flag ed efren, che ti potranno dare buoni consigli, e poi hai il forum...scusa se è poco.
Per quanto riguarda i libri non so cosa tu abbia comprato, io raccomando sempre i libri di Robert Byrne, che sono scritti in maniera molto fluida e comprensibile e, soprattutto, spiega il "biliardese", non ti butta giù dei termini da non farti capire di cosa sta parlando.
In ulitma istanza, se proprio non riesci a trovare assolutamente nessuno con cui giocare o che ti corregga eventuali difetti potremmo addirittura organizzare una specie di assistenza virtuale, potresti preparare dei tuoi filmati digitali e pubblicarli tramite MSN (come si sta facendo con le foto) e tra tutti qui sul forum potremmo provare a correggerti.

Ciao

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda mino » mercoledì 27 ottobre 2004, 9:09

Giusto ieri mi è stata proposta una sledgehammer a 250(usata da poco da un ottimo giocatore.. forse riesco a tirare giù qualcosina).
Ora, prima di decidere se acquistarla, in questi giorni la provero e vediamo che tipo di feeling si creerà.
Efren, con il salto come ti sei trovato?
E qualcun altro ha avuto modo di provarla?

mino
mino
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 234
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 20 gennaio 2004, 13:32
Località: Verona

Messaggioda Spiderman » mercoledì 27 ottobre 2004, 11:39

Molto bene, Mino. Sia a stecca intera (per i salti più lunghi) che a tre quarti (per le palle più vicine, fino a una bilia di distanza) la Sledgehammer è in grado di saltare garantendo, con l'opportuno allenamento, precisione e, nei limiti del possibile, anche un certo controllo della bianca.
Se è davvero poco usata ti hanno anche fatto un buon prezzo, e se tiri giù ancora qualcosa, beh, tanto meglio...
Buon divertimento!
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti