RSS Facebook Twitter

torneo regionale dal 28-05 al 02-06 a NARDO' LECCE

Tutto sulle gare e i campionati locali, nazionali e internazionali

Messaggioda cifalino » venerdì 15 giugno 2007, 0:34

barone 42-26 Tucci, tiro sfaccio faccio 10 tocco il pallino e la mia va va va e pago 16, ecco come si perde a san vincent...

-----------------------------------------------------------------------------
I biliardi sono tutti perfetti i giocatori no! Dal posto siamo tutti bravi quindi perfavore nn commentate!!! 2 punti sn meglio di 0!!!!! (G.Consagno)
-----------------------------------------------------------------------------
cifalino
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1295
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 27 giugno 2006, 20:36
Località: Vittoria

Messaggioda deri » venerdì 15 giugno 2007, 12:23

Messaggio inserito da silmar52

Messaggio inserito da ful

carmine come hai fatto a perdere 87 a 53? te ne sei andato di testa o eri ubriaco? il biliardo si gioca con inteligenza, quindi ricordando la massima - calma e gesso -.


batte 87, taglio e pallino di 4 - l'avversaria fa 10 la propria il pallino di 4, resta in piedi un solo birillo e la propria va va va... e lo abbbbbbatttttte ...... 16 di perdenza e rimane di fisso .......il resto è storia  :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:

silmar52
deri
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 4
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 1 giugno 2007, 17:39
Località:

Messaggioda deri » venerdì 15 giugno 2007, 12:29

batte 87, taglio e pallino di 4 - l'avversaria fa 10 la propria il pallino di 4, resta in piedi un solo birillo e la propria va va va... e lo abbbbbbatttttte ...... 16 di perdenza e rimane di fisso .......il resto è storia  :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:

silmar52
[/quote]

che senso ha con quel vantaggio fare un tiro a rischio? potevano bastare anche un birillo da due o quattro di pallino per non poter perdere. a volte però ci si rilassa connvinti di aver già vinto invece la partita, diceva un vecchio saggio, non è mai persa e non è mai vinta.
deri
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 4
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 1 giugno 2007, 17:39
Località:

Messaggioda carmine76cs » venerdì 15 giugno 2007, 21:20

Messaggio inserito da ful

carmine come hai fatto a perdere 87 a 53? te ne sei andato di testa o eri ubriaco? il biliardo si gioca con inteligenza, quindi ricordando la massima - calma e gesso -.


devo dedurre che pratichi il biliardo da poco.... ;)
carmine76cs
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 333
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 23 maggio 2006, 12:11
Località: aradeo

Messaggioda silmar52 » sabato 16 giugno 2007, 0:09

Messaggio inserito da deri

batte 87, taglio e pallino di 4 - l'avversaria fa 10 la propria il pallino di 4, resta in piedi un solo birillo e la propria va va va... e lo abbbbbbatttttte ...... 16 di perdenza e rimane di fisso .......il resto è storia  :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:   :vodoo:

silmar52


che senso ha con quel vantaggio fare un tiro a rischio? potevano bastare anche un birillo da due o quattro di pallino per non poter perdere. a volte però ci si rilassa connvinti di aver già vinto invece la partita, diceva un vecchio saggio, non è mai persa e non è mai vinta.
[/quote]

forse in certe situazioni in alcuni momenti particolari pensiamo di essere imbattibili , infallibili, invulnerabili etc.........questo è quello che è successo a Carmine io ero presente, secondo me non doveva fare quella scelta, (per lui troppo rischiosa visto il vantaggio che aveva), ma forse il biliardo ci piace anche perchè ci riserva di queste sorprese............. :shockato:   :shockato:   :shockato:   :shockato:   :shockato:


silmar52
silmar52
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 496
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 17 aprile 2007, 17:06

Messaggioda ful » lunedì 18 giugno 2007, 10:36

Il gioco del biliardo, secondo me, è soggettivo e va giocato secondo la propria natura, però la differenza tra un campione e gli altri stà proprio nella scelta del tiro.
A volte bisogna saper rinunciare alla propria natura di giocatore d'attacco o di difesa se quella scelta non garantisce il risultato.
Per vincere è necessario non commettere un errore in più dell'avversario e quindi è molto più importante avere un pò d'inteligenza che tanto braccio (capacità tecniche).
ful
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 8
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 8 giugno 2007, 10:43
Località:

Precedente


Chi c’è in linea

Visitano il forum: satanassu e 2 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 2 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: satanassu e 2 ospiti